Dottor Strange – Principio e fine

StrangeSimpatico racconto delle origini del personaggio del Dottor Strange: una storia in sei parti raccolte dal novembre 2004 al luglio 2005 raccolte nella pregiata edizione 100% Marvel (Panini Comics) n. 34, ottobre 2005.
Soggetto e sceneggiatura sono curati da J. Michael Straczynski e Sara Barnes, i disegni da Brandon Peterson e alla traduzione troviamo il sempre ottimo Pier Paolo Ronchetti.

La mia allergia per l’universo Marvel è nota e dichiarata, ma sono sempre attratto da storie intriganti e onestamente questa lo è. I tempi cambiano e se proprio il Tibet non si può togliere di mezzo come meta di ascetismo paranormale – luogo comune antico che va a braccetto con il pulp da tempo immemorabile – almeno si è un po’ modernizzato il confronto.
Il nostro Strange dopo un praticantato in un ospedale tibetano è tutto fomentato ad aiutare il prossimo ma basta tornare nel corrotto Occidente per dimenticarselo, il prossimo. Diventa dottore di classe e ricchissimo ma sente che qualcosa gli manca: c’è un buco che tutti i suoi miliardi non riescono a tappare…
Ritrova un uomo saggio incontrato in Tibet che esce fuori essere il super-santone che gli aprirà tutti i chakra con una mano sola.

La prima metà di questo volume è una apprezzabile storia “normale” di ricerca interiore e soprattutto di confronto fra ciò che vorremmo essere e ciò che siamo; la seconda metà svacca nel festival della magia magicosa che proprio non mi interessa.
Fra esplosioni nel centro di New York – perché tutte le forze maligne dell’universo, anzi di tutti i multiversi, si danno appuntamento nella Grande Mela – e lunghissimi e noiosissimi discorsi  di magia spicciola, la storia finisce con una pernacchia.

Però, ripeto, la prima metà è meritevole.

L.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.