Judge Anderson 1

Judge1Giudicessa… giudicia… ma come si chiama una giudice donna? Comunque dal mondo del celebre Judge Dredd creato da John Wagner questo agosto la IDW Publishing presenta negli Stati Uniti uno spin-off intrigante: “Anderson Psi-Division”, un’avventura in solitaria del Giudice Anderson.

Scritta da Matt Smith e disegnata da Carl Critchlow, la storia racconta della veggente Cassandra Anderson – ma quanta fantasia, nel darle il nome della mitologica indovina – che si sveglia all’improvviso con una visione: un museo sta per essere assaltato.
Giunta sul posto è tutto tranquillo… e grazie al cacchio, ha visto nel futuro mica nel passato! Infatti arriva subito una banda di criminali e fanno il colpo. Cassandra riesce solo a mettere le mani sulla capoccia di uno e ad avere una visione del Sud…

Judge2Ah, caro vecchio sud, terra di paludi e coccodrilloni, terra di violenza e stupidità, di famiglie di cannibali e di vampiri cacciatori: esiste una collana a fumetti in cui almeno una puntata non sia dedicata agli orrori del sud?
Così Judge Anderson, seguendo una visione di due liane e un albero – chi è che non ritroverebbe un’immagine così vivida? – arriva al sud e trova l’immancabile coccodrillo. L’albo finisce qui, ma ho fede che nel prossimo numero ci sarà un ragazzino ritardato che suona il banjo, poi dei trafficanti francofoni che si nascondono nelle paludi, una vecchietta che massacra i passanti e li dà in pasto al proprio coccodrillo e infine una famiglia di hillbillies dementi che si mangiano l’un l’altro: insomma, tutto il pacchetto base!

L.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.