Jonah Hex 3 (2010) Origini

JonahHex3Terzo volume che raccoglie la stagione di Jonah Hex iniziata negli USA il 2006: il più weird dei personaggi del West non poteva che raggiungere il momento in cui ogni eroe pulp conosce le sue origini… per quanto posteriori (e posticce) possano essere.
I padri moderni di Hex, Jimmy Palmiotti e Justin Gray – con la traduzione di Stefano Visinoni – provvedono subito e il risultato è raccolto in questo “Origini”, edito dalla Pulp DC della Planeta DeAgostini (2010).

Titanico e deflagrante come sempre, a sorpresa la parte più fiacca del volume è proprio quella delle origini del personaggio: come dicevo, troppo posticce, troppo farlocche per convincere. E poi Hex non è un frescone in calzamaglia, che ha bisogno di decine di reboot e di miti delle origini rivisitati in continuazione: Jonah entra nel saloon, spara al cattivo e se ne va. Da dove venga, non cambia davvero nulla…

Invece molto più ghiotta la parte dedicata ad un personaggio che sembra secondario, se non addirittura “di passaggio”, e che invece diventerà importante per il mondo di Hex: Tallulah Black, e qui davvero si raccontano le sue vere origini. (Per un qualche vago secondo si è pensato che nel ridicolo film Jonah Hex la sciantosa Megan Fox potesse diventare la Tallulah di turno… ma scherziamo? Non ci provate neppure!)

Un personaggio estremo si occupa di faccende estreme, e non solo i “casi normali” che compongono le sue storie. Così la sfortunata Tallulah e il suo calvario che le sfigurerà il fisico diventano parte integrante del mondo hexiano: perché in fondo la Black non è altri che una Jonah al femminile.
Recentemente ci hanno provato a mitigarla, a farne una ragazza pepata che al massimo ha una benda sull’occhio, ma non dimentichiamo che Tallulah è una moglie massacrata, una ex prostituta torturata, sfregiata con la lama nel volto e nell’intimo: è una donna martoriata che rimane in vita solo per un motivo… la più violenta delle vendette.
E Jonah l’aiuta, ma non per amore né per compassione: solo perché è lui la vendetta, e chiunque voglia vendicarsi di qualcuno è a lui che deve votarsi.

Storie indimenticabili e personaggi meravigliosi: cosa chiedere di più?

Scheda etrusca:

13. Vendetta (Retribution 1, gennaio 2007)
14. Vendetta (Retribution 2, febbraio 2007)
15. Vendetta (Retribution 3, marzo 2007)
16. La ballata di Tallulah Black (The Ballad of Tallulah Black 1, aprile 2007)
17. La ballata di Tallulah Black (The Ballad of Tallulah Black 2, maggio 2007)
18. Io viaggio da solo (I Walk Alone, giugno 2007)

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...