Templier3Terza deludente avventura del bande dessinée del romanziere anglo-libanese Raymond Khoury: “L’ultimo Templare” (Le dernier templier), della cui genesi ho già parlato qui.
Non ho letto il romanzo originale, ma già dalla versione a fumetti mi sembra un classico thriller chiacchierone volutamente complicato per buttarla in caciara.

Il mistero più antico” (L’église engloutie, 05/2011), uscito a puntate sul settimanale a fumetti Skorpio (Editoriale Aurea) nei numeri da 42 a 45 del 2011, continua a raccontarci delle indagini dell’archeologa Tess Chaykin e dell’agente dell’FBI Sean Reilly per svelare il segreto dei Templari e capire dove abbiano nascosto i loro documenti segreti. Visto che si parla di un tesoro, gli interessi in ballo sono tanti e loschi figuri sono interessati a che Tess e Sean stiano alla larga dalla verità.

La quantità di bla bla bla mi sembra decisamente superiore ai primi due episodi e la lettura è stata particolarmente difficoltosa e fastidiosa: è davvero un peccato, perché i disegni del brasiliano Miguel Lalor sono gustosissimi.

L.

Annunci