Predatori09Dal giugno 1985 al giugno 1986 la Ediperiodici di Giorgio Cavedon porta in edicola 13 numeri della collana “I Predatori”, con copertine spesso ammiccanti a film del momento.
Ho trovato questo numero 9, “L’isola dei colossi di pietra”, datato febbraio 1986.

Mack e Glory Stevenson
Mack e Glory Stevenson

Siamo nel 1922 a bordo di una nave diretta all’Isola di Pasqua, dove l’ispettore Mack Stevenson di una compagnia di Los Angeles deve svolgere alcune indagini su strane sparizioni di personale: lo accompagna sua figlia Glory, studiosa di archeologia ma in realtà grande appassionata di misteri misteriosi.
Sbarcati sull’isola e iniziate le indagini, i protagonisti conoscono i due “pasquensi puri” Juan e Victoria Tepano, fratelli ma sposati: pare che un’usanza isolana veda nell’incesto un vanto di gran classe!

Tra un’indagine e l’altra, c’è spazio perché Glory inciampi in vari misteri misteriosi legati alle celebri statue “capocciute” dell’isola di Pasqua: quali antiche e incredibili verità custodiscono? Ciò non toglie che alla loro ombra ci si possa lasciar andare a varie pratiche sessuali con “incroci” vari…

Usanze pasquensi...
Usanze pasquensi…

A parte qualche scena di prammatica, è davvero difficile definire questa storia “erotica”: è più un’avventura misteriosa su un’isola che ha sempre risvegliato la curiosità di sceneggiatori e romanzieri, con trovate per allungare il brodo – 228 pagine sono davvero tante! – e personaggi non certo molto studiati.

L.

Annunci