Jonah Hex 26 (2008) Four Little Pigs

Cover di Giuseppe Camuncoli e Stefano Landini
Cover di Giuseppe Camuncoli e Stefano Landini

Continuo la lettura delle storie inedite di Jonah Hex, il mitico eroe del Weird Western a fumetti dimenticato dagli editori italiani.
Numero 26 (febbraio 2008): i consueti Jimmy Palmiotti e Justin Gray affidano ai nostri connazionali Giuseppe Camuncoli e Stefano Landini i disegni dell’avventura “Four Little Pigs”.

Il nostro Jonah è come sempre alla caccia di qualche lestofante, e stavolta la sua caccia a quattro banditi in fuga lo porta alla fattoria isolata di una solitaria allevatrice. Holly è una giovane e bionda allevatrice di maiali che saluta con gioia il passaggio di Jonah, visto che erano mesi che un uomo non onorava la sua casa: l’offerta di un pasto caldo e di buon vino scaldano il ruvido cuore del nostro eroe.
Non c’è bisogno che vi sveli l’ovvio colpo di scena: è una trappola e il vino è stato drogato dalla psicopatica Holly, proprio come ha fatto con i quattro banditi che sono passati tempo prima… e che ora grufolano come maiali nel porcile della fattoria… senza braccia, gambe e lingua!

Non sembrano esserci limiti a ciò che un uomo può per inseguire la sua vendetta.

Storia particolarmente gore per il nostro Jonah, alle prese con due donne psicopatiche e quattro criminali trasformati in maiali. Come dite? Echi dell’Odissea omerica? Non lo escludo.
La vendetta di Jonah sarà spietata e terribile, come sempre, anche perché sui quattro derelitti umani pende ancora una ricca taglia… ma solo se consegnati vivi!

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...