Cover di Robert Mentor
Cover di Robert Mentor

Dicembre 1992, gran brutto periodo per me. La scuola va malissimo e più mi impegno più fallisco. Per fortuna c’è il ricco fumettaro da cui andare per dimenticare gli orrori scolastici, e quel Natale c’era un regalo speciale sotto l’albero: Dark Horse Presents annunciava l’imminente uscita di una saga titanica.
Quel dicembre scoprii che la Dark Horse Comics aveva messo in cantiere ben 12 numeri di una testata che prometteva scintille: “Aliens: Colonial Marines” di Chris Warner. La data ufficiale è del 1° gennaio 1993, ma sono abbastanza convinto di aver avuto il primo numero tra le mani già a fine dicembre.

Di cosa parla questa lunga saga? Bella domanda…
Il fumettaro chiuse prima che potessi ultimare i dodici numeri e in epoca pre-internet non era facile rimediare fumetti in contemporanea con gli USA. Comunque non mi sforzai più di tanto: i primi numeri non mi erano proprio piaciuti.

La grintosa Carmen Vasquez secondo Tony Akins
La grintosa Carmen Vasquez secondo Tony Akins

Nell’ottobre 1994 la consueta PlayPress porta in Italia – con la traduzione del fedele Michele Camarda – e anni dopo ho provato a rileggere con calma ed attenzione la saga… ma niente, non mi piace: è solo un guazzabuglio di storie e tematiche con disegni che cambiano in corso d’opera.

Quello che posso dirvi è l’unico elemento che all’epoca mi intrigò assai: la presenza nella prima parte della saga di Carmen Vasquez… la sorella della Vasquez del film Aliens (1986), interpretata dalla mitica Jenette Goldstein.
Al di là di questo, è solo un confuso alternarsi di eventi incomprensibili: mi rifiuto di provare di nuovo a leggerla…

L.

– Ultimi post simili:

VISITATE IL MIO NUOVO BLOG ALIENO!

Aliens Main Titolo

Annunci