Aliens: Rogue (1993)

Cover di Will Simpson
Cover di Will Simpson

Mentre procede lenta la saga di Colonial Marines, nell’aprile 1993 la Dark Horse Comics ripesca Ian Edginton che nel 1991 ha scritto il pessimo Terminator. The Enemy Within e gli affida una mini-saga aliena. (Edginton che per la casa scriverà altre storie aliene, ma anche nei mondi di Star Wars, Planet of the Apes, Xena e altro ancora.)
Nel futuro in cui si studia sempre di più la razza aliena, dalla cui pappa reale si estrae la droga Xeno-Zip, con Will Simpson ai disegni nasce l’ottimo “Aliens: Rogue”, che nell’aprile 1994 giunge in Italia come numero 5 del mensile “News Market” di Mario Ferri, con la traduzione del consueto Michele Camarda e con il titolo “Aliens. Fuorilegge”.

Base Charon, da qualche parte nello spazio
Base Charon, da qualche parte nello spazio

Nella pace di un piccolo asteroide sperduto nello spazio su cui è stata costruita la base Charon, il professor Ernst Kleist conduce amabilmente i suoi esperimenti sanguinari all’interno del Progetto Chimera. Non è certo il primo né sarà l’ultimo che nell’universo di Aliens si ritaglia un’isola dove giocare a fare il dottor Moreau.
Il cargo commerciale Caliban approda su Charon con un carico speciale: il geniale John Klay, uomo di fiducia della Compagnia che addirittura ha saputo trovare la formula chimica per neutralizzare l’acidità del sangue alieno. L’uomo arriva per fare un backup dei dati raccolti dal professor Kleist, perché un virus informatico ha reso insicuri i canali ufficiali e Charon è ormai tagliata fuori dalle comunicazioni con la Terra.
Inizia una visita guidata nel più orribile zoo dello spazio..

Incontrollabili... come sempre
Incontrollabili… come sempre

Tra inganni, doppi giochi e morti truculente, la storia si dimostra ancora corposa a distanza di anni e degna di essere letta e riletta. Belle azioni e tanti brividi di fronte agli assurdi esperimenti di Kleist, bioeticamente raccapriccianti!

L.

– Ultimi post simili:

VISITATE IL MIO NUOVO BLOG ALIENO!

Aliens Main Titolo

Advertisements

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

10 pensieri su “Aliens: Rogue (1993)

      1. Ah, il terribile dottor Paul Church 😉
        Quanto ad Aliens: Rogue davvero niente male in ogni sua parte, compreso lo scontro fra il Re e la Regina alieni. Tra l’altro, qui abbiamo un Kleist talmente attivo che di lui me ne sarebbe bastata solo la metà in Colonial Marines (invece di quella comparsata ibrida di scarsa rilevanza)…

        Liked by 1 persona

  1. No bhe ragazzi, se facessi due o tre screen dal fumetto vi ricredereste sullo stile artistico adottato dal disegnatore, certi alien sono fatti con i piedi, sembrano dei deformed macrocefali (persino per gli standard xenomorfi)
    E poi dai…li colori di rosa ???
    Neanche la storia mi piacque molto.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...