[Numeri 1] Demon Story (1994)

Cover di Alfredo Nocerino
Cover di Alfredo Nocerino

Dopo il varo della testata Dick Drago, nel gennaio 1994, a marzo la casa romana Fenix di Patrizia D’Agostino sforna un’altra collana che richiama – sia nella grafica che nei contenuti – il più famoso Dylan Dog bonelliano.
Stavolta però si tratta di un’antologia di #6 storie brevi scritte e disegnate da più autori, tra cui va segnalata la scrittrice Alda Teodorani.

Un chiaro Dylan-clone firmato da Giuseppe Di Bernardo
Un chiaro Dylan-clone firmato da Giuseppe Di Bernardo

I racconti brevi a tema horror sono sempre divertenti e questi si lasciano leggere con piacere anche a distanza di anni, avendo saputo puntare su temi universali e non datati.
Di sicuro è una serie nettamente migliore rispetto a Dick Drago.

L.

10 commenti

  1. Ti confermi “l’uomo che parla dei fumetti di cui gli altri non parlano”. Ovviamente – se arrivavo a non perdermi nemmeno un’uscita di Dick Drago – compravo pure Demon Story, il mio maggior divertimento era identificare le tavole palesemente ricalcate da Dylan Dog. La Fenix peraltro pubblicò anche Dark Side, la prima serie in assoluto sceneggiata da Recchioni dove appare per la prima volta il vampiro siculo Battaglia, di recente protagonista di una serie autonoma, peraltro molto graziosa.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.