Aliens – Stronghold (1994)

Cover di Duncan Fegredo
Cover di Duncan Fegredo

Nel maggio del 1994 la Dark Horse Comics di Mike Richardson riesce finalmente a presentare una nuova creazione del mitico John Arcudi, che per la casa ha scritto l’unico Terminator buono (Tempesta) e capolavori come Aliens Genocide e Predator: Big Game.
Con gli ottimi disegni di Doug Mahnke inchiostrati da un giovane Jimmy Palmiotti, ecco “Aliens: Stronghold“.

Vi ricordate Aliens: Hive di Jerry Prosser? Arcudi si riallacia a quegli eventi e nel solito laboratorio spaziale dove il solito scienziato – in questo caso Caspar Nordling – fa i soliti esperimenti sugli alieni… esce fuori Jeri, alieno sintetico parlante costruito sul modello concepito da Stanley Mayakovsky: il protagonista appunto di Aliens: Hive.
«Se avete letto il suo libro, Cyberantics, potete facilmente capire il perché della sua invenzione: infiltrarsi in un nido alieno»: a parlare è Jeri, l’alieno-robot!

Il professor Nordling sta lavorando ad un agente patogeno che colpisca gli alieni senza danno per gli umani, così da poter tenere sotto controllo gli xenomorfi. E sappiamo già che è impossibile tenere a bada gli xenomorfi…

Un esoscheletro per affrontare gli alieni
Un esoscheletro per affrontare gli alieni

Il copione è il solito, già potete immaginarlo: lo scienziato pazzo che in solitudine diventa schiavo del delirio di onnipotenza, vende uova aliene al mercato nero, fa esperimenti poco etici sugli alieni e gli ospiti della storia saranno ben presto a rischio di contaminazione.
Non è sulla novità che punta Arcudi, bensì sulla frizzante trattazione di una storia già nota. Il suo alieno sintetico Jeri si impone sin da subito come vero eroe della vicenda e ogni scena in cui è impiegato diventa mitica.
E quando i sintetici si stufano del dottore, Jeri non esita a guidare la rivolta.

L'androide alieno a capo della rivolta dei sintetici!
L’androide alieno a capo della rivolta dei sintetici!

Storia non nuova ma divertente, con belle trovate – sia grafiche che di sceneggiatura – e dispiace sia rimasta inedita in Italia.

L.

– Ultimi post simili:

VISITATE IL MIO NUOVO BLOG ALIENO!

Aliens Main Titolo

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

7 pensieri su “Aliens – Stronghold (1994)

  1. Ecco, Arcudi e Mahnke mi mettono in campo nientemeno che il “nipote” del primo alien sintetico Norbert e qui da noi, come al solito, nessuno che mai abbia pensato di pubblicare questa storia (in questo caso, poi, potendo sfruttare l’opportunità di allacciarsi direttamente almeno alle saghe meglio conosciute dai lettori italiani, come – appunto – Aliens: Hive) 😦

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...