Cover di Ronnie Del Carmen
Cover di Ronnie Del Carmen

Dopo alcune storie brevi – come Aliens: Cargo e Alien – il mensile a fumetti “Dark Horse Comics” (della casa omonima) presenta una più corposa saga aliena divisa in quattro puntate.
Scritta da Henry Gilroy e disegnata da Ronnie Del Carmen, ecco “Aliens: Mondo Pest“, apparsa dal numero 22 (giugno 1994) al n. 24 (agosto 1994) della rivista diretta da Randy Stradley, ristampato in un unico volume nell’aprile del 1995.

Mai voltare le spalle agli xenomorfi
Mai voltare le spalle agli xenomorfi

Simon Plowright, direttore della Colonia Oryza, ha chiamato un “disinfestatore” per problemi di alieni: si presenta il rude Mondo Pest. Per errore gli sparano addosso danneggiandogli la navicella, e il disinfestatore scopre ben presto che la colonia in cui è rimasto incastrato finché non ripara la propria nave… è poverissima e non può pagargli la parcella.
Insomma, davvero una gran brutta giornata!
Poi ci si mette subito un bello scontro con il branco di alieni che infesta la miniera locale, e il piatto è completo quando durante lo scontro Mondo Pest perde una mano, strappata a morsi da un Alien.

Ora si gioca coi grandi
Ora si gioca coi grandi

Come al solito ogni tentativo di arginare l’invasione aliena risulta inefficace, ma il succo della storia è vedere un eroe caciarone come Mondo Pest in azione. Quando rapiscono il bambino con cui aveva fatto amicizia, scatta l’effetto Ripley di Aliens e si torna in miniera a salvarlo e a saldare il conto con gli xenomorfi. Un conto salatissimo.

Storia veloce ma più ricca e divertente delle altre su rivista: un gioiellino!

L.

– Ultimi post simili:

VISITATE IL MIO NUOVO BLOG ALIENO!

Aliens Main Titolo

Annunci