Jonah Hex 43 (2009) Hyde House Massacre

Cover di Paul Gulacy
Cover di Paul Gulacy

Continuo la lettura delle storie inedite di Jonah Hex, il mitico eroe del Weird Western a fumetti dimenticato dagli editori italiani.
Numeri 43 (luglio 2009): i consueti Jimmy Palmiotti e Justin Gray affidano a Paul Gulacy i disegni dell’avventura “Hyde House Massacre”.

JonahHex43bJonah entra in scena e comincia ad ammazzare gente, dando fuoco ad un edificio e riuscendo a salvare solo la giovane Kate.

JonahHex43aFinito il massacro – splendidamente presentato senza alcuna parola, con i soli dinamici e spettacolari disegni di Gulacy – scopriamo cosa è successo. Il vecchio Hyde e sua figlia sono stati rapiti e i banditi hanno chiesto un bel riscatto mentre intanto si ripassano la giovane Kate. I banchieri della città, interessati unicamente al bene della proprietà immobiliare, invece di pagare hanno preferito promettere duemila dollari sonanti ad un certo cacciatore di taglie di nome Jonah Hex…
Non avevano preventivato che il nostro eroe avrebbe dato fuoco all’edificio: ora non ci sono soldi per nessuno… neanche per il cacciatore di taglie. Non c’è problema, Jonah è un tipo molto ragionevole e pronto al dialogo…

Avete tempo fino al tramonto per pagarmi: quando sarete pronti, mi troverete ubriaco all’hotel.

Con i banchieri molto più in difficoltà con chi doveva salvarli dai banditi, piuttosto che con i banditi stessi, la storia acquista un divertito taglio di sceneggiatura molto gradevole. Veloce e fulminante, non si perde in chiacchiere e fa quello che ogni storia a fumetti dovrebbe fare: intrattenere.

JonahHex43cJonah è un mito e questa storia lo conferma una volta di più… semmai ce ne fosse stato bisogno!

L.

– Ultimi post simili:

Advertisements

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

6 pensieri su “Jonah Hex 43 (2009) Hyde House Massacre

  1. Dopo Bernet, anche Gulacy al servizio di Palmiotti e Gray… E in terra italica si continua a fare gli gnorri, ovvio! A questo proposito Io suggerirei agli autori di iniziare a lavorare ad un numero speciale metafumettistico, dove Jonah Hex potrebbe, che so, aver direttamente a che fare con gli smemorati editori di casa nostra… Jimmy, Justin, io ve l’ho buttata lì 😉

    Liked by 1 persona

      1. E in redazione… anzi, a difesa della redazione ti trova Tex (“Ti piacciono le margherite, amigo? Bueno, stai per andarle a vedere dalla parte delle radici!”) e Magico Vento (“Questo qua è un duro… Spirito dell’Orso, fammi incazzare come solo tu sai fare!”) 😀

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...