Skorpio e Lanciostory 41 (ottobre 2015)

Ecco cosa presentano i settimanali a fumetti Skorpio e Lanciostory in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Cover di Michela Cacciatore
Cover di Michela Cacciatore

Skorpio
(Anno XXXIX) n. 41, 15 ottobre 2015

Una vita da scrivere [Une vie à écrire, 05/2013] (seconda parte) – di Jérôme Félix ed Ingrid Liman
– TRAMA: La rivelazione del più grande segreto di Hollywood… Amori, matrimoni, follie. Le vedette di Hollywood conoscono destini favolosi che fanno sognare le folle, ma il dietro le quinte è ancora più sorprendente. Com in un film, la vita delle stelle è fissata in anticipo da scrittori di talento. Billy Bob è uno di questi, e presto scriverà la vita di Scarlett, la donna cha ama appassionatamente in segreto.
Hiras, figlio di Nippur: Ombre (quinta parte) – di Robin Wood e Sergio Mulko
Mister George [1] [Mister George 1, 08/2003] (terza ed ultima parte) – di Rodolphe (Rodolphe Daniel Jacquette) / Serge Le Tendre e Hugues Labiano
– TRAMA: Il meccanico George Price ha tutto per essere felice: gli affari vanno a gonfie vele e la sua giovane moglie è innamoratissima e fedele. Ma da quanto è stato operato di tumore al cervello, soffre di seri problemi di memoria che lo angosciano. Per caso, grazie a piccoli dettagli della sua vita attuale, George si convince di essere stato un altro in passato. E anche la giornalista Jennifer Lee ne è convinta.
La morte e la sua preda – di Joan Boix
Rapa & Nui – di Augusto Rasori e Giorgio Sommacal – Laura Stroppi
Dago: 12° inserto (a colori) “Genova”, con la fine del 71° capitolo e l’inizio del 72° – Robin Wood e Joan Mundet
– TRAMA: Dago viene invitato dal banchiere Salvati a conoscere il famoso Flugger. Questi sembra avere un’importante offerta da fare al giannizzero nero che, diffidente com’è, si fa amico Iglesia, un mercenario del tercio, che sembra conoscere bene la situazione.
Cassio [6] Il richiamo della sofferenza [L’appel de la souffrance, 06/2012] (prima parte) – di Stephen Desberg ed Henri Reculé
– TRAMA: 145 dopo Cristo. Lucio Aurelio Cassio, uno degli uomini più ricchi e influenti di Roma, è vittima di una congiura. Nel cuore della sua dimora, quattro assassini mascherati lo colpiscono coi loro pugnali. Più di duemila anni dopo, l’inchiesta comincia. L’archeologa Ornella Grazzi scopre delle pergamene scritte da Cassio e cerca, pagina dopo pagina, di ricostruire l’accaduto.
– La saga è così composta: 1) “Il primo assassino”, 25-27/2015; 2) “Il secondo colpo”, 28-31/2015; 3) “La terza piaga”, 32-34/2015; 4) “L’ultimo sangue”, 35-37/2015; 5) “La strada di Roma”, 38-40/2015
Nestor Burma [7] Salto nel buio [Le soleil naît derrière le Louvre, 04/2007] (terza parte) – di Emmanuel Moynot, dal romanzo omonimo del 1954 di Léo Malet (in Italia, “Furto d’autore” Mondadori 1995; “Il sole nasce dietro il Louvre” Fazi 2006)
– La saga di Nestor Burma è così composta: 1) “Nebbia sul Ponte di Tolbiac”, 22-25/2015; 2) “120, rue de la gare”, 26-38-2015; 9) “Lo strangolatore”, 15-17/2014
Chiara di notte – di Eduardo Maicas e Jordi Bernet
La caduta dei Branthorpe – di Silvia Marinello e Claudio Montalbano

Cover di TieKo (Thierry Cauquil)
Cover di TieKo (Thierry Cauquil)

Lanciostory
(Anno XLI) n. 41, 19 ottobre 2015

Dago: Eva (terza parte) – di Robin Wood e Marcelo Borstelmann
– TRAMA: Dago è in viaggio lungo la costa sud dell’Italia. Qui incontra Eva, una ragazza che vive in una fortezza semidistrutta e che abitualmente viene importunata da Guy, il figlio del conte, e dai suoi uomini. Dago interviene…
L’eredità dei Taironas [2] Il vecchio mondo [Monde ancien, 04/2015] (prima parte) – di Stéphane Beauverger ed Elvire De Cock
– TRAMA: XIX secolo. Richard, rampollo della famiglia De La Ruguerie, decide di abbandonare la Normandia per seguire il sogno americano. Si troverà catapultato in un mondo tanto affascinante quanto sconosciuto, che sarà per lui l’inizio di una vera e propria nuova vita.
– La saga L’héritage des Taironas è così composta: 1) “Nuovo Mondo”, 38-40/2015
Il canto del cigno [1] Già morti domani [Déjà morts demain] (prima parte) – di Xavier Dorison / Emmanuel Herzet e Cédric Babouche
Martin Hel: inserto del volume 4, con la fine del 77° capitolo e l’inizio del 78°
– TRAMA: Per risolvere il mistero che lo circonda Martin deve raggiungere le Asturie dove il suo vecchio amico Tao è stato catturato da un gruppo di persone molto malvage ma sulle quali, al solo tocco, Martin fa divampare un fuoco mortale.
Hindenburg [3] Il fulmine di Ahota [La foudre d’Ahota, 04/2015] (prima parte) – di Patrice Ordas / Patrick Cothias e TieKo (Thierry Cauquil)
– TRAMA: Diane Hunter, giornalista canadese, era l’ultimo legame di Ahota con il mondo. Al tramondo della sua vita, il vecchio indiano ha avuto una premonizione: solo i suoi discendenti, con dei doni fuori del comune, potranno salvare il mondo da un terribile pericolo che è l’unico a presagire.
Killer [13] Vie di fuga [Lignes de fuite, 06/2014] (quarta ed ultima parte) – di Matz (Alexis Nolent) e Luc Jacamon
– TRAMA: Segnato dalla morte del suo vecchio amico, Killer si abbandona all’introspezione, a un periodo di vagabondaggio in America Latina. Giocare pulito e investire assieme al suo socio Haywood nella compagnia petrolifera cubana Petroleo Futuro Internacional? Cercare di farsi dimenticare una volta per tutte nel cuore della foresta con la sua compagna e suo figlio? Non avrà troppo tempo per rimuginare nel suo nichilismo radicale. Inseguito dal suo passato violento fin nella capitale cilena, questo lupo solitario non avrà alttra scelta che seguire il cammino che lui stesso ha tracciato molti anni prima.
– La saga de Le tueur è così in parte composta: 6) “Modus vivendi”, #-3/2008; 7) #; 8) “L’ordine naturale delle cose”, 46-50/2010; 9) “Concorrenza sleale”, 36-40/2011; 10) “Lavoro ispirato”, 21-24/2014; 11) “Il filo logico”, 25-27/2014; 12) “La mano che nutre”, 28-32/2014
Progetto Sirena [2] [Épisode 2, 06/2013] (seconda parte) – di Leo / Corine Jamar e Fred Simon
– TRAMA: Romane, una giovane donna ispettore di polizia in una Parigi fatiscente, conduce un’inchiesta sulla sparizione del corpo di una donna che sembra essere scomparso. Nella bara, infatti, viene ritrovato il cadavere di uno sconosciuto. Una storia che la porterà a New York, sede della società Algapower che, nel più assoluto segreto, sta facendo esperimenti genetici al di là della deontologia.
Beep Beep – di Roger Kettle e Andrew Christine

Buona lettura 😉

L.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...