Star Wars: Shattered Empire 4 (2015)

Cover di Marco Checchetto
Cover di Marco Checchetto

Quarto ed ultimo episodio della saga Marvel che doveva raccontarci cosa è accaduto negli anni che intercorrono tra Il ritorno dello Jedi e l’atteso Star Wars: Episode VII – The Force Awakens, ma in realtà è 100% Marvel Style: racconta una storiella con la pomposità di un kolossal.
Due mostri sacri come Greg Rucka e Marco Checchetto secondo me sono completamente sprecati per questo “Shattered Empire 4“.

ShatteredEmpire4aDopo aver scortato la principessa con la puzza sotto il naso Leia, la nostra Shara Bey non ha un attimo di riposo che subito deve accompagnare Luke Skywalker – che fa le faccette da duro – in una strana missione.
Devono infiltrarsi in un avamposto nemico per raccogliere due bonsai “pieni di Forza”.

Bang, bang, zip, zip e tutto è finito, passando al dilemma morale. Shara ha compiuto il suo dovere e il comando ribelle la manda in pensione, però lei si sente come si astenesse dalla lotta (e sappiamo di chi è figlio, chi si astiene dalla lotta!) così chiede consiglio a Luke che è un uomo di mondo (!!!).
Si combatte e si fatica per la Forza e per la… famiglia, ecco il responso, quindi Shara può andare in pace.

Va be’, sarà colpa mia che non ho mai letto un fumetto di Star Wars, ma certo da due pezzi da novanta come Rucka e Checchetto mi aspettavo mooooolto di più di una storiellina come questa.

L.

Annunci

6 commenti

  1. Forse – da perplesso sul nuovo corso quale sono – parto un tantino prevenuto, ma… non è che, per caso, si stanno cominciando a sentire i primi effetti di quella che, in sostanza, è ormai la rinuncia netta dell’expanded universe? Con il rischio di penalizzare talenti come Rucka e Checchetto, costretti a lavorare su quella galassia sì lontana lontana, ma anche molto più ristretta di prima? Spero di sbagliarmi…

    Liked by 1 persona

    • Sono un novizio dell’universo Star Wars e voglio credere che le sue storie non siano così inconsistenti! E poi non dovevano spiegarci cosa succedeva ai personaggi nei 40 anni che li separa dal prossimo film? Boh…

      Mi piace

      • Sì, dovevano spiegarci proprio quello! E, come già dissi, nell’universo espanso avrebbero potuto trovare tutto quello che serviva (e bene) alla bisogna. Hanno invece fatto una scelta diversa e, a dirla tutta, non so nemmeno quanto davvero ponderata (di nuovo: dovrei/dovremmo dimenticarci di quanto letto dal ’97 – almeno – fino ad oggi? Certo, come no)…

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...