Cover di Sachin Teng
Cover di Sachin Teng

Scopro con piacere che questo dicembre il nostro Greg Rucka torna alla Dark Horse Comics, anche se affronta un genere che non mi piace: il fantasy.
Da una decina d’anni il successo del videogioco Dragon Age della BioWare ha dato vita a fumetti e romanzi (giunti anche in Italia), e in questo universo narrativo si infila Greg Rucka con la sua mercenaria Tessa: inizia così la miniserie “Dragon Age: Magekiller“, con i disegni di Carmen Carnero (Suicide Squad, Lara Croft and the Frozen Omen).

La mercenaria Tessa, nuova donna di Greg Rucka
La mercenaria Tessa, nuova donna di Greg Rucka

Siamo in Hercinia, dove Tessa e il suo partner Marius si stanno riposando dopo l’ultima missione, leccandosi le ferite e recuperando le forze. Qui vengono contattati da un certo Flavius che offre loro un lavoro per conto del suo padrone: il magistrato Illeneva di Minrathous. Questo è un bel problema: è un magistrato del Tevinter Imperium, la terra dove è nato Marius e dove non ha alcuna intenzione di tornare: servirà la notizia di terribili sacrifici di bambini per spingerlo a muoversi.
DragonAge1CCosì il crucciato Marius e la pepata Tessa giungono a Tevinter, per scoprire… che niente è come sembra!

Sono curioso di vedere come il nostro Rucka svilupperà la storia, ma già ora va segnalata una curiosità chiccosa. Raramente le storie fantasy contengono al loro interno pseudobiblia, quei “libri falsi” inventati dagli autori per pepare la trama: qui invece Rucka ci presenta Tessa che va addirittura da un libraio a comprare un romanzo di Varric Tethras, personaggio dell’universo Dragon Age.
L’idea è intrigantissima e spero torni ancora nella miniserie.

L.

Annunci