King Conan 1 (2015) Wolves Beyond the Border

Cover di Tomas Giorello
Cover di Tomas Giorello

Quale modo migliore di augurare buon Natale a tutti i lettori del blog se non con Conan con la barba da Babbo Natale?
Questo dicembre la sempre mitica Dark Horse Comics rispolvera la testata “King Conan” per raccontarci un’avventura del vecchio barbaro ben poco regale: “Wolves Beyond the Border“.
Torna il team creativo formato da Timothy Truman (che festeggia dieci anni di King Conan!) e Tomas Giorello, duo che ha già firmato moltissime avventure del nostro barbaro preferito, anche in versione Re.

Mai dare del vecchio a Conan...
Mai dare del vecchio a Conan…

Il quindicesimo rotolo delle Cronache di Nemedia ci informa che siamo a Tarantia, capitale di Aquilonia, governata da un re vecchio e amareggiato ma mai domo: un re di nome Conan.
Il Barbaro passa le notti bazzicando le osterie più malfamate della città, bevendo e picchiando i tanfaroni che millantano di aver combattuto in fantasiose battaglie. Il cuore di Conan disprezza l’immobilità del trono e sogna di viaggiare attraverso l’oceano, ad ovest.

Lo giuro, le mie ossa non saranno sepolte qui.

Proprio mentre ha questi pensieri, un vecchio straniero gli chiede aiuto: vuole a tutti i costi donargli una strana corona d’argento.

KingConan2015_BIl vecchio racconta di aver sottratto quel gioiello ai Pitti, ma da allora è come se fosse maledetto dell’entità che sembra possedere quella corona.
Appena presa in mano, Conan sente una voce provenire dalla notte dei tempi: una voce che gli dà appuntamento in un luogo e lo incita a portare il cuore e la spada.
Il vecchio re amaro non aspettava altro: indossa l’armatura e parte, pronto a vivere una nuova potente avventura.

La storia di questa miniserie è liberamente tratta da due frammenti per un racconto incompiuto omonimo di Robert E. Howard, ci spiega Truman in appendice. Lo sceneggiatore ha usato idee scartate del romanziere ma anche temi storici: il re pitto Bran Mak Morn indossava una corona con un diamante forgiato da Brule The Spear-Slayer (non so come si chiami in italiano), a cui l’aveva dato Kull il Conquistatore. Tra questi “figli” di Howard, c’è spazio anche per Conan che ci racconterà una storia inedita di questa corona.
Insomma, si preannuncia una gran bella miniserie barbarica!

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

7 pensieri su “King Conan 1 (2015) Wolves Beyond the Border

      1. Una definizione che non spiacerebbe al vecchio Re Cimmero 😉
        Non dev’essere male davvero questa miniserie, specialmente per chi conosce anche Kull e Bran Mak Morn…
        P.S. Me lo immagino, Babbo Conan intento a portare regali!
        (Infante svegliatosi di colpo, dopo che Conan ha buttato giù una parete per entrare in casa: “AAAAHHH”
        Conan: “Per Crom! Prendi e taci, marmocchio, e forse ti lascerò vivere un altro giorno!”) 😉

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...