Le donne di Greg Rucka: Forever (Lazarus) 3

Cover di Owen Freeman
Cover di Owen Freeman

Ritorna appassionante la saga di “Lazarus“, l’appuntamento mensile che Greg Rucka dedica ad una donna del futuro dai poteri misteriosi. Il primo volume TPB è puro genio, il secondo è un po’ deludente ma per fortuna ora si riparte alla grande.
La testata vede gli ottimi disegni di Michael Lark.

Forever detta Eve, Lazarus dei Carlyle
Forever detta Eve, Lazarus dei Carlyle

Ricordo che siamo nel futuro dove la popolazione della Terra è più che dimezzata, e i superstiti si sono organizzati in strutture feudali basate su grandi famiglie: sedici casate si sono spartite il mondo, facendosi spesso la guerra l’un l’altra.
È il caso dei Carlyle, molto attaccabrighe e molto potenti grazie a Forever (detta Eve): donna “potenziata” e in forte odore di “artificiosità”. È una Lazarus perché è invincibile e puoi spararle quanto vuoi… ritorna sempre in piedi.
È figlia di Malcolm Carlyle, il capostipite della casata, ma una domanda si è affacciata nella sua mente: ha davvero sangue Carlyle nelle vene?

Una donna educata ad essere una macchina da guerra
Una donna educata ad essere una macchina da guerra

Jonah Carlyle, figlio sbruffone e viziato, prova il colpo di stato ma fallisce, andando a chiedere asilo alla famiglia avversa Hock: il suo gesto insano gli vale la nuova condizione di ostaggio.
Intanto nel territorio dei Carlyle arriva un’ospite inaspettata: un’altra Lazarus!

Sonja Bittner, Lazarus di un'altra famiglia
Sonja Bittner, Lazarus di un’altra famiglia

Sonja Bittner è inviata dalla sua casata per gestire il riscatto di Jonah, nelle mani degli Hock, ma prima di cedere alle richieste Malcolm ha un’idea, suggeritale da Forever: un conclave delle famiglie che governano il mondo, per ridisegnare le alleanze e confermare i poteri.
Questo darà a Rucka la possibilità di sfoggiare tutto l’enorme lavoro che sta alla base delle sue storie, dove le pagine a fumetti sono solo la punta dell’iceberg di un grande lavoro di ricerca e struttura.

Un Congresso di Vienna del futuro
Un Congresso di Vienna del futuro

Conosciamo altri “Lazari”, come la citata Sonja o l’africano Xolani Nkosi, ma l’attenzione della saga Conclave è tutta dedicata ad una specie di Congresso di Vienna del futuro, dove gli equilibri del mondo saranno messi a dura prova.
Spettacolare storia che ridà frizzantezza alla testata, che onestamente aveva perso smalto. Questo perché l’attenzione ritorna sui personaggi titolari e non più su estranei ribelli, mostra le debolezze e le dinamiche di una famiglia potente e spietata.
La ricerca di Forever delle proprie origini risulterà pericolosa e piena di sorprese, gettando le basi per nuove puntate imperdibili.

Scheda etrusca:

Extraction
di Greg Rucka e Michael Lark
da “Lazarus” n. 10 (agosto 2014)

Conclave
di Greg Rucka e Michael Lark
da “Lazarus” nn. 11-15 (settembre 2014 – febbraio 2015)

 

L.

Annunci

8 commenti

  1. Beh, quindi ora possiamo considerare il secondo volume alla stregua di un momento di pausa (o tentativo di approfondimento “parallelo” al soggetto originale), per poi tornare al ritmo di prima. Meglio così!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...