Domino Lady (2009) Pulp Forever

Cover di Uwe Jarling
Cover di Uwe Jarling

Nel 2009 la canadese Moonstone Books stava ripescando i grandi eroi del pulp classico per riportarli a nuova vita fumettistica. Alcuni sono rielaborati mentre altri vengono riproposti in chiave fedele all’originale: ecco dal passato “Domino Girl“.

DominoLady1aRimane avvolto nel mistero chi fisicamente scrivesse le storie che portavano la firma dello pseudonimo Lars Anderson, di proprietà della Fiction House. Ciò che si sa con sicurezza è che gli autori che vendevano racconti alla rivista “Saucy Romantic Adventures”, negli anni Trenta, non lo andavano a pubblicizzare in giro: la fama da soft-porno della rivista non arricchiva il curriculum degli scrittori. Dalle pagine di una pubblicazione venduta sottobanco nasce, nel maggio 1936, l’eroina The Domino Lady.
Ellen Patrick è una donna colta e dell’alta società, ma quando suo padre Owen viene ucciso decide di indossare una maschera e di girare con una pistola per vendicarsi, utilizzando in realtà le ben più potenti armi del fascino femminile.
Con solo sei storie, apparse tutte in quel 1936 – e riportate più sotto, nella scheda etrusca –, The Domino Lady si ritaglia comunque un posto fra le eroine pulp, e quando nel 2009 la Moonstone Books l’ha recuperata per affidarla al mondo dei comics, il personaggio si è ritrovato a misurarsi con pezzi da novanta come The Spider e addirittura Sherlock Holmes!

DominoLady1bLa prima storia che incontro è Blooded, dove proprio il segugio nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle si ritrova a Chinatown dove un potente signore della droga minaccia di invadere la città con dell’oppio al cianuro, che provocherebbe centinaia di vittime, se non gli verrà restituita una preziosa statua rubata.
Sul caso è attiva anche Ellen Patrick, che oltre alla sua amica Lulu Chandler solo Holmes sa essere la vera identità di Domino Lady: la giustiziera in sottana aiuterà il poliziotto Morgan “Mad Dog” Vernia a fermare il pericoloso criminale, con il valido aiuto di Holmes.

La giustiziera si trasforma!
La giustiziera si trasforma!

Divertente storiella con un mostro sacro come Holmes che si ritrova a spalleggiare una action girl poco vestita: chissà cos’avrebbe detto Conan Doyle!
Vedremo come svilupperà il fumetto, i prossimi mercoledì…

Scheda etrusca:

Blooded di Nancy Holder e Danny Sempere
da “Domino Lady” n. 1 (2009)

Racconti originali di Lars Anderson:

  • The Domino Lady Collects, da “Saucy Romantic Adventures”, maggio 1936
  • The Domino Lady Doubles Back, da “Saucy Romantic Adventures”, giugno 1936
  • The Domino Lady’s Handicap, da “Saucy Romantic Adventures”, luglio 1936
  • Black Legion, da “Saucy Romantic Adventures”, ottobre 1936
  • The Domino Lady’s Double, da “Mystery Adventure Magazine”, novembre 1936

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

7 pensieri su “Domino Lady (2009) Pulp Forever

  1. Gran chicca che hai tirato fuori, bisogna dire che la protagonista sembra un pò una delle “Bad Girl” che andavano di moda negli anni ’90, ma sono curioso di vedere cosa succederà… Sir Arthur Conan Doyle non so proprio come l’avrebbe presa 😉 Cheers!

    Liked by 1 persona

    1. Molti personaggi ripescati dalla Moonstone sono poi passati alla Dynamite perché il pulp non passa mai di moda: forse Domino Lady non è scritta così bene da ritornare di moda, ma a livello di chicca è insuperabile 😛

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...