[Fumetti Erotici] Dottoressa – Venere nera (1985)

DottoressaHo trovato e letto questo numero 24 (agosto 1985) della testata “Dottoressa“, della Edifumetto diretta da P. Becarelli, dal titolo “Venere nera“.
Ovviamente non sono riportati nomi di sorta, quindi se sapete chi ha firmato i disegni e i testi fatemi sapere.

La dottoressa Blondie Sprint pronta all'azione
La dottoressa Blondie Sprint pronta all’azione

Glenda Roy, chiamata la Venere nera, gira in cadillac per Miami mentre gli uomini si lanciano nei più turpi apprezzamenti e le donne storconi il naso. Siamo nei ruspanti anni ’80, e si può ancora chiamare “negra” una donna di colore. Non è un’offesa, è semplicemente che all’epoca si usava così, anche in ambienti più elevati: la “questione dei negri d’America” era un’espressione molto comune all’epoca, quindi non vanno viste connotazioni razzistiche più di quante non ce ne siano in chi dice “nero” sputando in terra…

Glenda Roy dunque è una “cantante negra” della Louisiana che si sta godendo una vacanza a Miami, e le sue foto eccitano Rocky, il fidanzato della dottoressa Blondie Sprint della Candy Clinic: un minuto di applausi per dei nomi così ridicoli!

Davvero curioso questo camice ospedaliero!
Davvero curioso questo camice ospedaliero!

Alla clinica portano proprio Glenda Roy che ha avuto un piccolissimo incidente d’auto, che le ha provocato un taglietto in fronte che rende ingiustificabili i giorni di degenza alla Candy Clinic.
Ovviamente la notizia trapela e arrivano i paparazzi in cerca di foto scandalose, ma solamente la dottoressa Sprint scoprirà il grande segreto della cantante nera: è ermafrodita… e si è messa incinta da sola!
Ok, non sono un dottore ma credo che questo sia uno zinzinino inverosimile…

Occhio, dottoressa, che c'è il "sorpresone"...
Occhio, dottoressa, che c’è il “sorpresone”…

La grintosa dottoressa Sprint riuscirà a scacciare gli indiscreti giornalisti e a preservare il segreto di Glenda Roy, dopo aver passato con lei una notte bollente e piena di “incastri”. Per sdebitarsi, la cantante accetta di far partecipare anche Rocky, che non si tira certo indietro dalla plural tenzone

Storia incredibile e improponibile quanto basta, in pieno stile Edifumetto anni ’80.

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

2 pensieri su “[Fumetti Erotici] Dottoressa – Venere nera (1985)

  1. Giustissimo il discorso sul termine “negro”. Nelle varie puntate di Mister No, i personaggi chiamo gli indios principalmente scimmia, scimpanzé o gorilla. Con Zagor invece andiamo sulle sfumature più calde, quindi “cane rosso” o “procione rosso”. Ne parlerò anche in un articolo per la presentazione di una certa rubrica di cui ti accennai 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...