Tony Corso 1: La contessa Volodine (2004)

Cover di Olivier Berlion
Cover di Olivier Berlion

Il 2016 del settimanale a fumetti Skorpio (Editoriale Aurea) si è aperto con un personaggio che già adoro, l’imperdibile “Tony Corso“, scritto e disegnato da Olivier Berlion, che abbiamo incontrato come uno degli autori dell’ottima saga La stirpe.

Già nel penultimo numero del 2015 abbiamo cominciato a conoscere Tony Corso, investigatore privato di Saint-Tropez che in realtà somiglia di più alla versione francese di Magnum P.I. Camicie casual, faccia da schiaffi, intolleranza congenita a qualsiasi forma di autorità, voglia di lavorare lo stretto necessario per sopravvivere e capacità di farsi ospitare gratis da ricconi.
Però quando lo ingaggiano per risolvere un caso, state tranquilli che… con molta calma lo risolve, tra una bevuta e una notte d’amore.

Magnum P.I. ha le Hawaii, Tony Corso ha Saint-Tropez
Magnum P.I. ha le Hawaii, Tony Corso ha Saint-Tropez

Con l’indole tipica dell’investigatore hardboiled, di cui ricalca fedelmente i passi, Tony viene ingaggiato da una giovane riccona che ha un grande problema: non ce la fa da sola a sperperare l’ingente patrimonio del suo suo ricco e vecchio marito. Per fortuna un tizio di Saint-Tropez l’ha appena alleggerita di un bel pacco di milioni, ma pare brutto nei confronti del marito: così la contessa Volodine incarica Tony di ritrovare il truffatore.
Un caso che scotta, una femme fatale, loschi figuri che spingono Tony ad abbandonare il caso, un ispettore di polizia che non sopporta il nostro eroe… insomma, un classicone da applauso che sa usare tutti i dettami del genere per divertirsi da morire.
Tony Corso non è un personaggio originale, ma lo sa benissimo e così si diverte a giocare con voi.

Classici pensieri hardboiled
Classici pensieri hardboiled

Se non conoscete i classici del genere, sarà una letture appassionante. Se li conoscete, sarà divertente perché Berlion riesce a creare un personaggio frizzante e “duro” allo stesso tempo, capace di resistere alle lusinghe della femme fatale perché ogni investigatore sgangherato e squattrinato che si rispetti ha il proprio codice morale, anche quando sfrutta una riccona locale per mangiare e dormire gratis…

Straconsigliato su tutta la linea!

Scheda etrusca:

Tony Corso (id.) di Olivier Berlion
– 1. La contessa Volodine (La comtesse Volodine, 06/2004), Skorpio 52/2015-2027/2016

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

6 pensieri su “Tony Corso 1: La contessa Volodine (2004)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...