Cover di Agustin Alessio
Cover di Agustin Alessio

Questo febbraio 2016 la Dark Horse Comics rispolvera la sua testata “Tomb Raider” per un primo numero che continua la storia del videogioco Rise of the Tomb Raider distribuito nel novembre 2015 dalla Crystal Dynamics.

TombRaider1aLa sceneggiatrice canadese Mariko Tamaki ci racconta di Lara che si ritrova tra le mani un caso scottante.
Partecipa ad una conferenza del professor Robert Demur all’Università del Minnesota, una roba noiosa di paleoetnobotanica (ma pare che in italiano si dica paletnobotanica) che non sembra interessarle più di tanto. Quando però viene contattata dall’assistente del professore per aiutarlo a recuperare un antico fungo che ha localizzato, la questione cambia: soprattutto quando l’assistente viene ritrovato ucciso.
TombRaider1bOra Lara deve aiutare l’imbranato professor Demur a concretizzare le ricerche sul misterioso fungo… Un fungo che rende immortali!
Ovviamente i cattivi sono già alle costole della nostra eroina…

I disegni di Phillip Sevy sono carini anche se palesemente non all’altezza della copertina illustrata magnificamente da Agustin Alessio (Star Wars: Legacy, Prometheus Fire and Stone: Omega).
Vedremo come svilupperà.

L.

Annunci