Disney Wrestling 1

Disegno di Euclides K. Miyaura
Disegno di Euclides K. Miyaura

Ho già citato lo speciale Il wrestling a fumetti di Enrico Bertelli, e fomentato dall’argomento sono andato a rispolverare qualche storia del settimanale “Topolino” (Walt Disney) sull’argomento.

La prima che trovo si intitola “José Carioca e l’idea geniale” (Amigo é isso aí) firmata dal brasiliano Gérson L. B. Teixeira e disegnata dal connazionale Euclides K. Miyaura. Appare in Brasile il 27 agosto 1987 e arriva in Italia sul numero 1747 di “Topolino” (21 maggio 1989).

Troviamo i due amici Carioca e Nestore a passeggiare nel parco, ma mentre Carioca ciancia di calcio Nestore aiuta una ragazza in difficoltà. Questo suo gesto cortese viene però scambiato per delle avanches dal di lei padre: il wrestler noto come il nome di battaglia di TNT.

Un brutto incontro nel parco
Un brutto incontro nel parco

Il padre focoso vuole che Nestore sposi la figlia, che crede compromessa, e tra le tante idee per sfuggire alla situazione, il nostro eroe sceglie la più tortuosa che l’amico Carioca gli consiglia: confessa a TNT di essere uno spiantato senza il becco di un quattrino. Che marito potrà mai essere per la figlia?
Apprezzando l’onestà, il wrestler decide di trovare lavoro a Nestore… un lavoro nel wrestling!

Non è proprio il lavoro per lui...
Non è proprio il lavoro per lui…

Carioca cerca assolutamente un sistema per tirar fuori dai guai l’amico, così chiede a Pietrone Fagiolone di sfidare TNT ad un incontro. Dopato da una strana sostanza fornitagli da José, Pietrone batte pesantemente TNT e Carioca fa scattare la trappola: se vuole che nessuno sappia della sua umiliante sconfitta, dovrà dimenticare il matrimonio della figlia.
Problema risolto, se non che… Nestore cominciava ad amare la ragazza!

Un indirizzo sbagliato... e il match comincia!
Un indirizzo sbagliato… e il match comincia!

Torniamo in Italia con “Pico De Paperis. L’incontro del secolo“, scritto da Rudy Salvagnini e disegnato da Federico Mancuso, presente in “Topolino” n. 2515 (10 febbraio 2004).
«E in conclusione possiamo dire di non sapere nulla». Scritta quest’ultima riga, è pronto il trattato di 348 pagine, dal titolo “La semantica del seme di pistacchio nel quadro della cosmica universale”, che Pico De Paperis deve presentare ad un incontro culturale.
Chiama un taxi e si dirige al luogo della conferenza: via degli Agrumi 3. Peccato però che il numero civico esatto è in realtà 33…

Un "incontro" davvero strano
Un “incontro” davvero strano

Equivoco dopo equivoco, Pico entra in un palazzetto dello sport dove si tiene un incontro di wrestling dicendo a tutti che lui è fra i partecipanti.
Entrando distrattamente negli spogliatoi, con una sportellata casuale atterra il campione Buffalo Bull, lasciandolo nel mondo dei sogni. Pesato senza capire bene perché, Pico si appresta ad entrare in sala.

Buffalo Bull fa la diva
Buffalo Bull fa la diva

Salito sul ring, ci vorrà ancora un bel po’ perché Pico capisca che non è un congresso di studiosi bensì un incontro di lotta libera, ma questo non basta certo a fargli perdere il  buon umore.
«Non pensate di trovarmi impreparato! Sono un grande esperto della teoria dell’arte lottatoria!»

Cultura vs Forza Fisica
Cultura vs Forza Fisica

Nulla può la forza fisica di fronte alla cultura, e cominciando a disquisire di dotte teorie e forbite elucubrazioni… Pico fa addormentare tutti, lottatore e pubblico, e diventa campione assoluto dell’incontro!

Un match... soporifero
Un match… soporifero

Torno alla ricerca di altri incontri di wrestling nelle storie di Walt Disney: ogni segnalazione sarà graditissima.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...