Red Sonja – Volume 3 (2016) 3

Cover di Marguerite Sauvage
Cover di Marguerite Sauvage

Terzo episodio del promesso restyle di un’eroina che non ne aveva alcun bisogno: a marzo 2016 esce “Red Sonja: Volume 3 #3“.

RedSonja3-3aMi piacerebbe dire che la nuova Sonja sta migliorando, che in fondo non conta com’è vestita ma la qualità della storia… ma qui entrambe gli aspetti lasciano molto a desiderare.
Non è più la fiera hyrkaniana che ha conquistato milioni di lettori negli anni Settanta, non è più la grintosa avventuriera che affronta la vita a calci nel sedere: è una confusa e nebulosa eroina del Duemila, che non sa dove andare né cosa fare e nel dubbio… non va da nessuna parte e non fa nulla.

La discutibilissima scelta di far piacere il personaggio alle lettrici – che fino ad oggi l’hanno amato così com’era! – ha reso la Diavolessa un’eroina da fiacco urban fantasy, con il solito belloccio che la ama mentre lei se la tira.
L’unico momento degno di nota, nella saga più noiosae fastidiosa mai letta del personaggio, è quando il re di Hyrkania si rivela essere talmente ossessionato da Red Sonja… da aver plasmato tre sue concubine a sua immagine! La storia si chiude con le tre Sonja-clone che partono alla caccia della nostra eroina: forse che il quarto numero saprà risollevare la sciattezza dei primi tre? Lo scopriremo presto…

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

8 commenti

      • Sì, e il brutto è vedere la cosa verificarsi sotto l’egida della Dynamite: già, una delle poche case editrici che davo per scontato NON facesse l’errore di “aggiornare” un personaggio con tutte le carte in regola per essere riproposto così com’è a lettori/lettrici, senza inutili orpelli romantico/esistenziali…

        Liked by 1 persona

      • Da 15 anni Red Sonja scorazza ampiamente nel mondo Dynamite: perché anche solo pensare ad “aggiornarla”? Voglio sperare che la bruttezza di questa saga convinca la casa a tornare alla qualità che ha sempre dimostrato e dimostra tuttora…

        Mi piace

  1. Appunto! E infatti quei 15 anni stanno a dimostrare quanto Red Sonja si sia già conquistata un suo più che meritato pubblico di aficionados, senza dover rischiare cali qualitativi e per cosa, poi? Per puntare a una potenziale nuova utenza “romance” che, proprio per le sue caratteristiche intrinseche, poco o niente capirebbe di un personaggio che molto probabilmente nemmeno ha mai conosciuto nella sua veste originale (quella conosciuta e amata dalle lettrici storiche)? Bah… 😦

    Liked by 1 persona

  2. Non ci sono più le action chicks di una volta… e di questi tempi i cambiamenti umorali del pubblico stanno portando a dei personaggi femminili anche meno credibili di quelli di una volta, e non di frequente noiosi o antipatici…

    Liked by 1 persona

    • Davvero mi chiedo se quest’opera di devastazione porterà poi tutte le nuove lettrici che le case si aspettano. Comunque credo che inseguire le mode del pubblico sia deleterio, perché cambiano ogni cinque minuti: un personaggio dev’essere fedele a se stesso pur se le storie variano a seconda dei tempi. Temo che la Dynamite abbia commesso un enorme passo falso…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...