Cover di Frank Thorne
Cover di Frank Thorne

Continuo a presentare il “Volume 1” (Marvel) di Red Sonja dal punto in cui l’Italia ha voltato le spalle alla Diavolessa con la Spada.
Siamo dunque all’ottavo numero (marzo 1978): “Vengeance of the Golden Circle!
Vi ricordo la pagina di Fumettografia dedicata a Sonja, in continuo aggiornamento.

Avevamo lasciato Sonja appesa ad un nodo scorsoio, nello scorso numero, accusata di omicidio da Onyx di Skranos e pronta all’esecuzione da parte dei suoi poco lungimiranti compari. Avere un cappio al collo non impedisce alla nostra hyrkaniana preferita di minacciare i suoi nemici.

RedSonjaInedita3aErlik deve aver preso a ben volere Sonja perché gli invia Suumaro, un giovane aitante e intraprendente – disegnato in pratica come Conan – che libera la donna e la aiuta a fuggire per motivi umanitari… Cioè per concupirla!
Suumaro è in realtà un principe guerriero e, portata la Diavolessa nel proprio regno, le offre di diventare l’ennesima sua sposa, seppur con la rassicurazione che sarà la preferita: vi lascio immaginare la reazione di Sonja!

Prima ancora di dare una risposta definitiva a Suumaro, la nostra eroina ne approfitta per spezzare le catene di alcuni schiavi trovati nella piazza principale: questo gesto è una grave violazione della legge locale e ora Sonja dovrà affrontare un guerriero per pareggiare la situazione.
Le si fionda addosso Jinobo con la sua frusta e mazza chiodata, e solo per un attimo sembra avere la meglio sull’hyrkaniana: dopo una lotta violenta e “sporca” – all’interno della carcassa di un elefante! – Sonja pareggia il conto e propone a Suumaro di prendere il posto del fu Jinobo.

Uno scontro "sporco"
Uno scontro “sporco”

Che il destino della nostra eroina sia di essere un soldato agli ordini del principe Suumaro? Lo scopriremo nelle prossime puntate.

Scheda etrusca:

Vengeance of the Golden Circle! [INEDITO], di Roy Thomas / Clara Noto e Frank Thorne
da “Red Sonja – Volume 1” n. 8 (marzo 1978), Marvel Comics

L.

– Ultimi post simili:

Annunci