Red Sonja inedita 15

RedSonjaInedita15Nuova interruzione per Red Sonja, lo sfortunato personaggio che ha iniziato gli anni Ottanta nel peggiore dei modi e proprio mentre Dino De Laurentiis sta lavorando ad un film che dovrebbe celebrarla (invece la distruggerà) vive il suo peggior momento artistico.
Chiusa la breve gestione di Tom DeFalco, passa un anno di silenzio e nel gennaio del 1985 l’hyrkaniana torna con una storia di Bill Mantlo e i disegni di Pat Broderick. Sempre indossando il nuovo vestitino “piratesco” creato da Dave Simons, con l’aggiunta di lunghi gambali così da nascondere l’ultima “nudità” del personaggio: le lunghe gambe.

Vi ricordo la pagina di Fumettografia dedicata a Sonja, in continuo aggiornamento.

Su una spiaggia, Sonja scaccia alcuni soldati che stavano aggredendo un “sireno”: dopo averlo salvato, l’hyrkaniana riporta l’uomo-pesce in mare così da rianimarlo… Ok, mi sa che si sta raschiando il barile…

Sonja e il pesciolone
Sonja e il pesciolone

I soldati tornano coi rinforzi e arrestano Sonja e i suoi compari, che vengono condotti in una strana città marina che i locali hanno costruito per soggiogare il popolo degli uomini-pesce. Sconfitta una piovra gigante, la Diavolessa guiderà i sireni nella rivoluzione che li renderà liberi.

Nel numero successivo Sonja e i suoi vengono presi prigionieri da strani esseri deformi mentre attraversano una palude. L’hyrkaniana viene preparata per un terribile sacrificio umano ma saprà liberarsi e sistemare a dovere il popolo della palude.

Sonja secondo Pat Broderick
Sonja secondo Pat Broderick

L’albo dopo vede Sonja e i suoi compari intervenire per salvare un gruppo di soldati in difficoltà. Per ricompensa sono ospiti del loro re che organizza una festa alcolica, interrotta quando dei mongoli vestiti di pelli di lupo attacca il castello. L’hyrkaniana si presta subito a risolvere la situazione, con un po’ di magia e qualche spadata.

Nel loro vagabondare senza meta, Sonja e compagni si ritrovano davanti un castello attaccato da un mostrone, che subito viene sconfitto. L’hyrkaniana però ha bisogno di una nuova spada e si rivolge al fabbro del paese… scoprendo che è una donna, nonché una vecchia amica: Branwyn.
La “fabbra” ospita Sonja e le due donne si fanno l’acconciatura e si scambiano i vestiti, ma l’unico vestito nella sacca dell’hyrkaniana… è la sua storica cotta di maglia!

Mary Wilshire ripesca la storica cotta di maglia
Mary Wilshire ripesca la storica cotta di maglia

Grazie però a questo scambio, il mostro inviato dalla Regina di Ghiaccio con il compito di rapire Sonja sbaglia e prende Branwyn: riuscirà la Diavolessa a salvarla?

La povera guerriera dai capelli rossi continua a vagare nella sua nuova confusa vita, e l’unica certezza… è questo nuovo corso della Marvel non può durare!

Scheda etrusca:

The Army of the Island Sea [INEDITO], di Bill Mantlo e Pat Broderick
da “Red Sonja – Volume 3” n. 5 (gennaio 1985), Marvel Comics

The Endless Swamp [INEDITO], di Bill Mantlo e Pat Broderick
da “Red Sonja – Volume 3” n. 6 (febbraio 1985), Marvel Comics

Harvest! [INEDITO], di Bill Mantlo e Rudy Nebres
da “Red Sonja – Volume 3” n. 7 (marzo 1985), Marvel Comics

The Queen of Ice and Blood [INEDITO], di Louise Simonson e Mary Wilshire
da “Red Sonja – Volume 3” n. 8 (aprile 1985), Marvel Comics

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

9 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...