Red Sonja Dynamite 0: la rinascita

Cover di Greg Land
Cover di Greg Land

La maledizione è finita: l’opera di distruzione congiunta di Marvel (con pessimi fumetti e continui reboot del personaggio) e De Laurentiis (con un pessimo film) è ormai svanita. Dalle ceneri di un fuoco appiccato dai suoi stesi creatori… Sonja può risorgere.

RedSonjaDynamite0aAprile 2005: vent’anni dopo il film e quasi dieci anni dopo gli inutili sforzi Marvel di farla rinascere, la testata “Red Sonja” torna a brillare di antico splendore grazie all’unica casa che ama davvero il pulp. La mitica Dyamite di Nick Barrucci.

RedSonjaDynamite0cAprile 2005, esce il numero 0 della “nuova vecchia” Sonja: basta vestiti pirateschi e confusi tentativi di rivestirla, si torna massicciamente al bikini-armatura che ha reso immortale il personaggio.

RedSonjaDynamite0bDisegnato da Mel Rubi e scritto da Michael Avon Oeming con Mike Carey, è il momento di assistere alla grande rinascita della Diavolessa con la spada, dopo decenni di morte apparente.
La lunga saga Dynamite dura tuttora e qualcosa è uscito anche in Italia, ma in edizioni di cui è impossibile sapere il contenuto per cui le ignorerò bellamemte.
Se per caso avete i volumi 100% Marvel dedicati a Sonja, fatemi sapere, ma ne dubito: il personaggio è quasi del tutto sconosciuto in Italia, a parte le storie anni Settanta.

RedSonjaDynamite0dL’entrata ad effetto c’è tutta, con particolari del corpo di Sonja che ci svelano l’armatura-bikini: erano più di vent’anni che non la indossava, quindi è una bella emozione questa entrata in scena ammiccante.
L’hyrkaniana arriva in un paesino come se fosse la bufera dal vento rosso: così la giovane ostessa vede la guerriera, e in un muto procedere di eventi ammira l’arte guerriera della donna dai capelli rossi quando alcuni facinorosi cercano di avere la meglio su di lei: anche disarmata l’hyrkaniana rimane una guerriera pari al Cimmero, e il combattimento dura ben poco.
Quando il vento rosso se ne va, muto ma distruttivo, ha distrutto la foresta lasciando un solo albero: «Io sono quell’albero» afferma l’ostessa.

RedSonjaDynamite0eUn numero zero perfetto, che non inizia alcuna storia ma serve per ricordare la vera Red Sonja: non il guazzabuglio Marvel o il tocco di legno del film, bensì la Diavolessa con la spada creata trent’anni prima da Roy Thomas e ben presto decaduta.
Ora sta alla Dynamite far risorgere Sonja dalle ceneri: vedremo quello che succederà…

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

5 commenti

  1. Sonja rinascerà
    ancora splendida guerriera,
    di lei si leggerà
    le gesta da mattina a sera
    senz’albi Marvel da scordare,
    senza quel film che fa cagare
    non ci dobbiamo preoccupareeeEEEE (rigorosamente alla Cocciante)

    Sonja rinascerà
    Rossa che noi sappiam capire
    e lei ritornerà
    quella che non può più fallire
    perché il lettore la accompagna,
    di nuovo ha quello che sogna
    la Dynamite ci guadagnaaaAAAA (rigorosamente come sopra) 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...