[Fumetti Erotici] Jungla 31 – La pazzia di Zafara (1969)

jungla31Dalla vasta collezione di fumetti erotici che ho trovato da Ilaria la bancarellaria, ecco un numero 31 (29 ottobre 1969) della testata “Jungla” della milanese Erregi di Renzo Barbieri e Giorgio Cavedon (quella di Gangster Story), dal titolo “La pazzia di Zafara“.

jungla31aCredevo che la serie stesse crescendo, visto che il secondo numero che ho letto è nettamente superiore al primo, invece questo nuovo numero dimostra che a solo un anno di vita… la serie s’è già guastata!
Per carità, magari m’ha detto male che ho beccato un numero sbagliato: speriamo bene.

Sventati i piani del malvagio stregone Mefester, in precedenti episodi, Jungla affida alla regina Zafara il trono del regno di Orobumi: e già tutti ‘sti nomi strani mi indispongono…
Zafara però è disperata per la morte del fratello Osiak, che ama d’amore così morboso da chiedere ad Ansagor (e vai con altri nomi!) di imbalsamarne il corpo così da conservarlo eternamente bello e giovane.
Ciò non basta, però, per placare le esigenze della carne della regina, così fa fare un calco dell’amato fratello, fa sfregiare un soldato che gli assomiglia di corpo e gli fa incollare la maschera del fratello morto, così da poterlo avere ancora nel proprio letto di amore malato.

jungla31bLa regina Zafara scivola sempre più nella follia, finché alle ultime pagine i suoi sudditi chiamano Jungla a sistemare la situazione: ci penserà però Zafara da sola a togliere il disturbo, gettandosi in un dirupo solo perché convinta di aver visto suo fratello in fondo.
La follia di Zafara prende ogni singola vignetta di questo albo, rendendolo particolarmente noioso: il fatto che sia lei che Jungla siano disegnate uguali crea anche confusione e fastidio.
La titolare della testata è assente ingiustificata e la sua comparsata alle ultime pagine è insufficiente a salvare un albo da dimenticare: se dovessi trovare altre sue storie, spero siano un po’ meglio di questa…

L.

– Altri titoli con Jungla:

– Ultimi post simili:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...