Aliens (2009)

Cover di Zack Howard
Cover di Zack Howard

Il 25 maggio 1979 esordisce negli Stati Uniti il film Alien di Ridley Scott: il 27 maggio 2009 la Dark Horse Comics festeggia i trent’anni del cult movie affidando ad una delle sue colonne portanti – John Arcudi – la creazione di una saga che lo omaggi.
Ecco dunque “Aliens“, senza altro titolo, disegnato magnificamente da Zach Howard.

aliens2009aSiamo sul pianeta Chione, in un’epoca imprecisata. Però l’equipaggio della Vidar accenna ad un incidente avvenuto tempo fa su LV-426…
La nave Vidar ha raggiunto il pianeta perché non ha più notizie dell’equipaggio della Honito Enterprises, compagnia che manda gente per l’universo a cercare nuovi pianeti abitabili: non sono missioni umanitarie, bensì di ricerca di nuovi sfruttamenti minerari.
Su Chione è successo qualcosa e si sono interrotte le comunicazioni… Di solito non è un buon segno…

aliens2009dSbarcati e preso contatto con due lavoratori, la situazione cambia totalmente… perché i due aprono il fuoco e massacrano tutto l’equipaggio, seppellendolo al volo.
aliens2009bSolo David si salva e risorge dalla terra: perché David è un androide, Science Model 270D4 con liquido rosso invece che bianco, così che il suo sembra davvero sangue. Sta per salire a bordo della Vidar e fuggire da quel pianeta di assassini ma intercetta il segnale di Andrea Keats della Honito: è bloccata in una zona infestata di alieni e spera che qualcuno possa salvarla.
David non può andarsene e lasciare che un umano muoia per sua inadempienza, così comincia la ricerca di Andrea. E nel frattempo incontra altri superstiti… tra cui i due uomini che hanno compiuto il massacro dell’equipaggio! Due uomini che gli stringono la mano e lo salutano con affetto… Possibile non ricordino di averlo ucciso poco prima?

Cover di Raymond Swanland
Cover di Raymond Swanland

Il pianeta Chione è infestato sì da una nuova razza di alieni, ma il vero mistero è la città canyon dove si sono perduti gli umani della Honito: una città che sembra viva, che sembra impossessarsi delle menti umane… e che sembra fargli compiere gesti che poi dimenticano.
David dovrà guidare i superstiti umani alla ricerca di Andrea… ma anche di spiegazioni ai misteri della città canyon.

Purtroppo le spiegazioni non arriveranno, però questa di Aliens è una saga di un ciclo più ampio e spero qualche illuminazione arriverà dalle prossime testate: non posso credere che John Arcudi crei un’atmosfera così bella e intensa per poi perdersi in un bicchier d’acqua. Incrociamo le dita…

L.

– Ultimi post simili:

VISITATE IL MIO NUOVO BLOG ALIENO!

Aliens Main Titolo

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

4 pensieri su “Aliens (2009)

  1. Oltre agli alieni e a un androide con “sangue” sintetico, anche una città “senziente” (forse legata a loro, forse no… nuovo mistero e nuova specie in arrivo?)… John Arcudi non si smentisce mai, ed è per questo che continua a piacerci assai 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...