Kong of Skull Island (2016) 4

Cover di Nick Robles
Cover di Nick Robles

La Boom! Studios continua a tornare indietro nel tempo, a quel 1933 in cui Merian C. Cooper creò quel mito immortale chiamato King Kong – a cui ho dedicato un lungo ciclo di post nel mio blog Il Zinefilo – un gorilla gigante che abita nella sperduta Isola del Teschio.
Quarto numero di “Kong of Sull Island“. Ci guidano nel viaggio lo sceneggiatore James Asmus (uomo della Marvel) e il giovane disegnatore brasiliano Carlos Magno (Carlos Magno Carneiro de Oliveira, classe 1976).

kongskullisland4aAbbandonata la loro isola distrutta da un’eruzione, i Tagu-Hatu – due classi sociali unite da un matrimonio posticcio – sono costretti ad emigrare nella Skull Island… e non è che sia molto meglio della lava!
Mostri ovunque, in aria e sulla terra, che tengono occupati i kong sopravvissuti: purtroppo è evidente che non basteranno i giganteschi scimmioni ad arginare i mostri dell’isola.

kongskullisland4bPreso il legno delle navi, costruiscono velocemente un’alta palizzata per arginare le creature più scalmanate, ma è forte la sensazione che ci siano esseri più pericolosi che attendono nell’ombra.
Ormai però non c’è più altro posto dove andare: bisogna anzi addentrarsi nella terribile isola e conquistarla. Un’impresa piena di pericoli e di odore di morte.

Altro grande albo pieno di mazzate gigantesche e gorilloni urlanti: cosa chiedere di più?

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

5 pensieri su “Kong of Skull Island (2016) 4

  1. Alla fine sono un tipo semplice, mi piacciono le mie scimmie giganti che fanno a cazzotti con dinosauri altrettanto giganti, basta poco per farmi felice 😉 Gran serie, hanno l’ispirazione giusta e i disegni sono spettacolari! Cheers

    Liked by 1 persona

      1. Temo anche io che il film del 2017 sarà così. Già m’immagino tutti i vari spiegoni che inseriranno per “spiegare” agli spettatori, chi è Kong, che ci fa sull’isola, perché ci è arrivato e così via….

        Liked by 1 persona

      2. E che queste mazzate su carta continuino così, a tenersi sullo spettacolare andante 😛
        Riguardo al 2017: in effetti non ho paura tanto delle spiegazioni NEL film, quanto che le spiegazioni diventino IL film…

        Liked by 1 persona

      3. Il trailer punta sulla “grandezza”, ma si sa che i trailer ingannano: dubito che un qualsiasi film dal 2000 in poi possa essere più appassionante di un fumetto di mazzate scimmiesche 😀

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...