Fumetti digitali Marvel e Panini

marvel_panini_digital1Oggi è un giorno molto importante per il fumetto digitale, perché questa realtà che da anni è ben nota ai lettori di tutto il mondo… finalmente viene scoperta dall’italia! (Si sa che la grande creatività nostrana ci porta a scoprire ogni giorno l’acqua calda…)

Oggi, 28 ottobre 2016, alle ore 14, alla conferenza Marvel presso la Chiesa di San Giovanni, all’interno dell’evento Lucca Comics & Games, verranno svelati i “piani digitali” di Marvel e Panini.
Eccovi il comunicato ufficiale:

marvel_panini_digital2Marvel Publishing e Panini Comics
unite per lanciare i fumetti digitali localizzati

Oltre un centinaio di best seller Marvel
saranno disponibili in italiano, francese e tedesco

Modena–New York, 21 ottobre 2016 – L’editore americano Marvel Entertainment, che ha in catalogo i più celebri super eroi a fumetti al mondo, tra cui Spider-Man, Capitan America, Iron Man, Vedova Nera e molti altri, unisce ancora una volta le forze con l’editore modenese Panini Comics, per lanciare collection e volumi a fumetti in digitale tradotti in italiano, francese e tedesco.

I fumetti dei super eroi Marvel tradotti saranno infatti lanciati in edizione digitale in contemporanea mondiale e disponibili su tablet, smartphone e ogni altri tipo di device elettronico, con un catalogo iniziale di oltre cento volumi tra cui alcuni dei più grandi titoli Marvel di sempre, come Civil War, Avengers, Ms. Marvel, Deadpool e molti altri. Di mese in mese il catalogo si arricchirà inoltre con uscite sempre nuove, in modo da consentire un’immersione ancora più profonda nell’Universo Marvel.

“L’arrivo dei titoli Marvel in formato digitale doveva succedere da tempo e, probabilmente, è uno dei lanci di e-book più atteso di tutti i nostri mercati. Siamo molto orgogliosi di aver contribuito e di avere ampliato l’esperienza Marvel in italiano, francese e tedesco anche alle nuove piattaforme digitali”, afferma il direttore editoriale del gruppo Panini, Marco Lupoi.

“Marvel ormai è un brand globale che ha numerosissimi fan in tutto il mondo”, dice David Gabriel, vice presidente con delega alle vendite e al marketing di Marvel. “La partnership con Panini ci permette di raccontare la storia della Marvel, ricca di storie piene d’azione, anche a nuovi lettori curiosi di scoprire le avventure degli Avengers, di Spider-Man, di Pantera Nera e del resto dell’Universo Marvel”.

I fumetti digitali Marvel tradotti da Panini saranno in vendita nelle migliori piattaforme digitali della rete, tra cui ComiXology, Amazon Kindle, Google Play Libri, Apple iBooks, Kobo Books e molti altri ancora.

Tutti i dettagli sul lancio e sul piano di pubblicazione del patrimonio digitale Marvel tradotto da Panini saranno svelati in occasione della comic convention Lucca Comics & Games 2016, nel corso della conferenza Marvel che si terrà a partire dalle ore 14 il giorno sabato 29 ottobre presso la Chiesa di San Giovanni, e saranno disponibili sul sito http://www.paninicomics.it e sulle pagine Facebook Panini Digits Italia e Panini Comics.

marvel_panini_digital3

Annunci

6 commenti

  1. E’ da anni che passo la mano con la Marvel cartacea, penso che continuerò a farlo con quella digitale (ormai, con i loro alti e bassi, i supereroi per me continuano a star bene quasi soltanto su grande e piccolo schermo. Sempre che il Marvel Cinematic Universe non diventi un punto di partenza per fumetti davvero buoni, ambientati in quell’universo: in quel caso, chissà)…

    Liked by 1 persona

    • Da storico detrattore della Casa delle Idee Confuse non posso che essere d’accordo, quello che faccio notare è che l’Italia sempre all’ultimo scopra quello che dappertutto si usa da anni. Se il fumetto andasse come una volta magari non ci sarebbe bisogno, ma con l’emorragia di lettori forse risparmiare quintali di carta da macero è un’idea da valutare.

      Mi piace

      • L’Italia è sempre innovativa (all’estero)… Il futuro immediato potrebbe consistere -anche da noi- in un ragionato “fianco a fianco” cartaceo/digitale (io, personalmente, non impazzisco di certo all’idea di un supporto SOLO digitale per il fumetto) capace di ottimizzare il calo dei lettori. O almeno provarci.

        Liked by 1 persona

      • Il costo altissimo di un fumetto Panini su carta fa sì che solo qualche piccolo scoglio nel mare editoriale arrivi in lingua italiana. Magari se si abbattessero quei costi proibitivi, rimanendo in pratica solo la traduzione e magari un grafico, si potrebbero portare in Italia quelle centinaia e centinaia di fumetti che ogni anno NON escono in Italia. Questa possibilità per me varrebbe bene il sacrificio del cartaceo.
        Potrebbero tenere le costosissime e introvabili edizioni di lusso, su carta patinata, per i collezionisti, ma poi l’oceano di altri titoli, che tanto NON vendono perché INEDITI, li presentano in digitale. Chissà, magari trovano qualche altro lettore oltre quello sparuto club ristretto che è oggi.
        Credo che paradossalmente ci siano più lettori di romanzi che di fumetti! Il fumetti più venduto d’Italia pare sia Tex, che però ha una tiratura forse di 120 mila copie… Visto che invece i lettori di romanzi sono qualche milione (14% della popolazione), davvero i fumetti in Italia sono belli che estinti: infatti quelle decine di festival di settore abbondano di cosplayer e youtuber, di fumetti neanche l’ombra!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...