Strange Punisher: il Dottore e il Punitore (2016)

Cover di Michael Walsh
Cover di Michael Walsh

Per sfruttare il lancio del film del 2016, la Marvel affida a John Barber il compito di scrivere una caciarata il più assurda possibile, qualcosa di scoppiettante che attiri l’attenzione sugli scaffali: qualcosa che attiri pure uno come me, a cui del Dottor Famolo Strano non frega niente…
Il risultato è l’incredibile “Doctor Strange/Punisher: Magic Bullets“, uscito il 2 novembre scorso con i disegni di Michael Walsh.

strangepunisher1aÈ una giornata come tante, a Manhattan, con Frank Castle impegnato come al solito a massacrare frotte di mafiosi italo-americani.
Falcidiati tutti i criminali del Fusilli’s Restaurant, il nostro Punisher nota una porta chiusa, e la sfonda in cerca di qualche altro proiettile da sparare: ciò che vede (e noi non vediamo) lo fulmina e lo stupisce.

Intanto a Coney Island il Doctor Strange fa cose magiche in modo semi-serio, come fosse Ash di Army of Darkess. È disegnato come se fosse Castle con la barba, non so se è questo il nuovo look del personaggio comunque crea un po’ di confusione: lo ricordavo brizzolato gentleman coi baffetti da sparviero…
Comunque alla sua porta bussa il Punisher con una richiesta d’aiuto… e non è mai un buon segno.

strangepunisher1bCosa ci riserverà in futuro questa storia? Sicuramente fiumi di chiacchiere marvellose, ma a me bastano i disegni: sono un lettore che si accontenta di poco…

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

5 pensieri su “Strange Punisher: il Dottore e il Punitore (2016)

  1. Il look del Dottore Famolo Strano (eh eh) continua a cambiare in base al disegnatore, ha la sindrome di Hulk, che muta il quantitativo di muscoli in base a chi tiene in mano la matita. In effetti sono due personaggi agli antipodi, il Dottore che imita Frank, con un fucile a pompa “magico” in mano, mi sembra abbastanza una menata, speriamo bene dai! Cheers

    Liked by 1 persona

      1. E, detto fra noi, sono anche operazioni cartacee come queste a convincermi sempre più che oggi la Marvel dovrebbe pensare SOLO al cinema (e alla tv) 😛

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...