Diabolik 837 (2016) Due piani infallibili

Cover di Matteo Buffagni
Cover di Matteo Buffagni

Nuovo Diabolik di novembre, un inedito firmato dal decano Mario Gomboli con Andrea Pasini.

Sono passati sei mesi da quella terribile notte al porto di Ghenf, quando durante un colpo nella nave-cassaforte del perfido Adelmo Bart, tornato troppo presto, Eva Kant è stata sorpresa sul fatto e ferita da un colpo di pistola.
Diabolik non lascia certo scampo, così quella notte ha fatto esplodere la nave con Bart e i suoi uomini all’interno, sapendo che Eva era protetta dalla camera blindata.

diabolik_2016-11aSono passati tre mesi da quando a Clerville il conte Carlo Deaviland ha ritirato dal caveau della banca il Diamante Alexander, senza scorta e in modo discreto così da non attirare l’attenzione dei ladri, per donarlo secondo tradizione alla sua imminente sposa, Ginevra.
Il diamante vale almeno otto milioni di euro, quindi i problemi di sicurezza sono più che assicurati…

diabolik_2016-11bÈ passato un mese da quando Adelmo Bart ha stretto un patto con l’ispettore Ginko. Il boss non è morto nell’esplosione della sua nave, come tutti credono, ma è stato trovato esangue e curato in gran segreto: Ginko vuole che viva perché vuole mettere le mani sui terroristi con cui ha avuto rapporti d’affari.
Bart non ha scelta, se rifiuta di collaborare Ginko lo processerà, e questo vorrà dire che Diabolik scoprirà che è ancora in vita… e si assicurerà di finire l’opera.

diabolik_2016-11cGli ingranaggi di questo meccanismo sono tutti i funzione, i personaggi sono sul palco e quindi è il momento di iniziare il grande gioco. Quello in cui Ginko dovrà capire quale sia la priorità di Diabolik, e il re del terrore dovrà sventare le trappole del suo eterno nemico.

diabolik_2016-11dUna storia ricca e piena di colpi di scena, dove ovviamente nulla è come sembra e non si può dire che sia finita… fino all’ultima vignetta.
Gli ottimi disegni di Giuseppe Di Bernardo sono una garanzia per gustare fino in fondo l’ottima trama.

Scheda etrusca:

Soggetto: Mario Gomboli e Andrea Pasini
Sceneggiatura: Andrea Pasini
Disegni: Giuseppe Di Bernardo
Copertina: Matteo Buffagni

L.

Annunci

2 commenti

  1. Non leggo Diabolik da anni, per fortuna seguo i tuoi post per tenermi aggiornato 😉 Il personaggio mi è sempre piaciuto, anche perché sulle sue pagine ci lavorano un sacco di disegnatori che mi piacciono, tipo il grande Giuseppe Palumbo giusto per non fare nomi 😉 Cheers

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...