[Fumetti Erotici] Jacula 164 – Bambole di gomma (1975)

jacula164Torno a parlarvi di Jacula con il numero 164 della sua collana (6 agosto 1975) edita dalla milanese Ediperiodici. (Ricordo il modellino del personaggio che ho presentato nel mio blog Myniature.)

jacula164aDopo aver ucciso il grande Charles schiacciandolo sotto una pressa, Jacula si rifugia in una costruzione dall’aria disabitata, ma ad un tratto nella penombra vede… se stessa! Cioè un manichino che la ritrae in ogni particolare. Ogni!

jacula164bC’è solo un uomo che la conosce così bene da poter creare una bambola così minuziosamente perfetta: l’amato e perso Carlo Verdier.
La curiosità è fatale a Jacula e viene presa in trappola dall’uomo che ha costruito quella e tante altre bambole, l’artigiano che amò la bambola che ritraeva il suo perduto amore e da allora costruisce per ricchi signori donne sempre disponibili e sempre perfette. Dotandole di apparati sessuali artificiali perfettamente funzionanti!
Non mancano i maschietti e anzi l’uomo vuole farne provare uno a Jacula, che accetta perché spera le vengano liberate le mani: invece l’artigiano le fa “provare” una bambola maschile senza slegarla.

jacula164cSolo a causa di un guasto la donna riesce a distrarre l’artigiano e a morderlo, rendendolo suo schiavo. Scopre p ero che non sa chi sia il committente che però ha lasciato dei disegni su come voleva la bambola: disegni firmati da Toulouse-Lautrec!
gynoidPurtroppo dopo averlo sedotto Jacula non ottiene alcuna informazione dal celebre pittore: l’unica è aspettare che Verdier torni dall’artigiano per fare la revisione alla bambola. Così scopriamo una processione di ricchi signori che si sono fatti fare bambole a misura della propria perversione.

C’è chi le vuole sanguinanti perché ama torturarle durante l’amplesso, c’è chi le vuole calde e chi fredde… e poi c’è il Conte De La Froche che tiene fede al proprio nome e preferisce bambole di maschietti.
Con questa sequenza di vizi artificiali si chiude l’albo, senza sapere se Jacula tornerà ad incontrare Carlo Verdier. L’unica cosa che sappiamo è che il tema delle donne artificiali offre sempre nuovi spunti, come vi racconto nel mio saggio Gynoid. Duecento anni di donne artificiali.

L.

– Ultimi post su Jacula:

– Ultimi fumetti erotici:

Advertisements

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...