messalina81Dalla vasta collezione di fumetti erotici che ho trovato da Ilaria la bancarellaria, ecco un numero 81 (24 febbraio 1970) della testata “Messalina” della milanese Erregi, dal titolo “I morti ritornano“.
Ricordo che nel mio blog Myniature presento la statuina di Messalina.

Siamo sempre nel 42 d.C. e Messalina passa la sua vita da moglie dell’imperatore tra festini e conviti orgiastici.
Claudio è pazzo di lei ma ha il terrore di perderla: lei e giovane e potrebbe avere chiunque, mentre lui è un vecchio imperatore dalle tasche vuote.
Un consigliere gli dà l’idea vincente: regalare a Messalina la ricca Provincia di Bonturo, in mano alla famiglia di Metello. E come riuscirci? Semplice: ordinando a tutta la famiglia di Metello di uccidersi, e il gioco è fatto.

messalina81aMessalina è felice ma non sa quanto sangue è stato versato per quel regalo, così come non sa che sulle tombe della famiglia “suicidata” c’è una maledizione: i morti torneranno ad uccidere nello stesso modo in cui sono defunti.
Inizia così una pura storia horror con gente che viene uccisa nell’esatto ordine e metodo con cui sono morti i Metelli, e Messalina a quanto pare conosce un solo metodo per trattare con queste anime dannate… la frusta!

messalina81bMentre Claudio è preso dal panico, con avvenimenti inspiegabili che si succedono nella sua casa, la Venere di Roma sa dove “indagare”: dal servo superstite della mattanza dei Metelli.
Convinto con le sue arti, il servo confessa che uno dei Metelli è sopravvissuto e sta organizzando questo massacro. Claudio farà pulizia ma ormai il suo regalo è rovinato: Messalina non vuole una proprietà che ha così tanti morti sulla coscienza.

messalina81cAlbo curiosissimo, che non sembra neanche pensato per questa testata, con Messalina e Claudio che devono scampare alla Maledizione dei Metelli: sicuramente un modo per gli sceneggiatori di “sgranchirsi” dopo tanta storia romana…

L.

– Ultimi post su Messalina:

– Ultimi fumetti erotici:

Annunci