Wonder Woman / Donna bionica (2016) 1

Cover di Alex Ross
Cover di Alex Ross

Come già anticipato, questo dicembre 2016 la Dynamite alza parecchio il tiro della sua passione pulp: ecco il primo numero della testata “Wonder Woman ’77 meets the Bionic Woman“.
L’esperto di Wonder Woman Andy Mangels scrive una storia disegnata dalla brava Judit Tondora.

wonderbionic1aSiamo nel 1977 e le strade di Washington D.C. brulicano di supereroine: quando il Cramer Building crolla, ci pensano Diana Prince e Jaime Sommers a salvare tutti lanciandosi in imprese eccezionali.
Le due super donne fanno amicizia e poi si rincontrano nei Servizi Segreti: entrambe vengono ingaggiate per una missione congiunta di FBI e CIA per affrontare un nemico chiamato Castra.

wonderbionic1bComincia una serie di azioni che sembrano uscite da un telefilm degli anni Settanta, quelli trasmessi da Italia1 negli anni Ottanta e con cui sono cresciuto: Castra promette d’essere un nemico spietato ma l’agente Prince e l’agente Sommers sono tutt’altro che da sottovalutare.
Non rimane che aspettare un mese per saperne di più…

L.

– Ultimi post simili:

Advertisements

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

4 pensieri su “Wonder Woman / Donna bionica (2016) 1

      1. Onomatopea vintage, che si adatta ai soggetti in questione 😉 E il nemico porta un nome quanto mai evocativo (e doloroso… di un dolore che non ha che fare con accampamenti fortificati) 😛

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...