Cover di Philippe Aymond
Cover di Philippe Aymond

Sono arrivato al bande dessinée, il prestigioso fumetto francese, grazie al romanziere Stefano Di Marino, persona squisita che ama condividere passioni con i suoi lettori. All’epoca non esisteva la Cosmo Editoriale e solo grazie ad una “Raccolta Skorpio” (n. 453, febbraio 2012) ho potuto leggere uno dei miei primi “fumetti spy-action“.
skorpio-raccolta-453Tra Bonelli e Supereroi in pratica sono cresciuto credendo non esistesse in Italia spazio per alcun tipo di storie che non rientrassero in questi due grandi contenitori, invece ho scoperto che la spy story è più viva che mai e che si può scrivere un fumetto action senza bisogno di scimmiottare gli stereotipi americani.

Purtroppo non sono riuscito a recuperare i precedenti numeri della saga “Lady S.“, ma già partendo da questo numero 6 – Insalata portoghese – mi sono invaghito del personaggio nato dalla penna del celebre Jean Van Hamme, che ha dato i natali a miti come Largo Winch e XIII.
La donna che si fa chiamare Shania, ma il cui nome è sensibile di vari cambiamenti, vive più d’una vita, costretta a cambiare identità e mansioni a seconda di cosa preveda la sua copertura. Siamo in un mondo post-Guerra fredda per nulla disteso, dove interessi americani e russi sono ancora poco chiari (e poco leciti) e dove l’Europa non è certo indietro in quanto a “piani segreti”.

ladys6a

Stavolta per puro caso Shania si ritrova ad un appuntamento galante con un uomo che si rivela essere il capo di una cellula terroristica, ad un passo dall’eseguire un attentato a Strasburgo. Le contromisure e i molti colpi di scena rendono appassionante la storia anche se si alterna con la sottotrama della protagonista in eterna ricerca del padre naturale, non di quello che si è finto tale per anni. Ora forse l’ha trovato, ma ne sapremo di più nelle prossime puntate.

ladys6b

Appassionante e mozzafiato anche in una storia breve, il fumetto francese mi ha conquistato allora  e mi ha riconquistato ora, che rileggo questo episodio nell’ottica di ripercorrere la saga di Lady S. finalmente in ordine.
È un peccato che in Italia il personaggio sia davvero poco noto.

Scheda etrusca:

Lady S. di Jean Van Hamme e Philippe Aymond
– 1. Na zdorovie, Shaniouchka! (Na zdorovié, Shaniouchka!, 10/2004), Skorpio 5-6/2005
– 2. Alla tua salute, Suzie (À ta santé, Suzie!, 09/2005), Skorpio 19-20/2007
– 3. 59° latitudine nord (59° latitude nord, 10/2006), Skorpio 21-22/2007
– 4. L’imbroglio (Jeu de dupes, 10/2007), Skorpio 23-26/2008
– 5. Una talpa a Washington (Une taupe à Washington, 11/2008), Skorpio 19-22/2009
– 6. Insalata portoghese (Salade portugaise, 10/2009), Skorpio 9-12/2010
– 7. Un secondo d’eternità (Une seconde d’éternité, 04/2011), Skorpio 38-41/2011
– 8. Ragion di Stato (Raison d’État, 08/2012), Skorpio 32-34/2013
– 9. Per la pelle di una donna (Pour la peau d’une femme, 11/2013), Skorpio 1-3/2015
– 10. DNA (A D N, 11/2014), Skorpio 4-6/2015
– 11. La faglia (La faille, 11/2015), Skorpio 2027-2030/2016
– 12. Rapporto di forze (Rapport de forces, 11/2016), Skorpio 2082-2084/2017

L.

– Ultimi post simili:

Annunci