Kong of Skull Island (2017) 9

Cover di Nick Robles

Nono numero di “Kong of Sull Island“. Ci guidano nel viaggio lo sceneggiatore James Asmus e il giovane disegnatore brasiliano Carlos Magno.

Allungare a dismisura questa saga non la consideravo una buona idea già qualche numero fa, ed ora vederla continuare in un mare di chiacchiere fa davvero un gran dispiacere.
La forza di questo fumetto era proprio quella di giocare sul senso di meraviglia che nasce dalle enormi proporzioni degli scimmioni, del vederli prima come animali da circo e poi assistere al loro ritorno alla natura, delusi dal comportamento degli infidi umani.
E, tra una chiacchiera e l’altra, un sacco di sganassoni scimmieschi!

Ora invece siamo a numeri interi, come questo, del tutto pieni di bla bla bla, nel vistoso tentativo di allungare il brodo ancora un altro po’ per sfruttare ogni giorno di notorietà del film omonimo (che in realtà mi sembra già dimenticato!)
Ormai secondo il canone dovremmo arrivare a 12 numeri, e sarà quindi una morte lenta e dolorosa, visto che già dal sesto numero lo sceneggiatore non ha più niente da dire…

Sapere quando fermarsi è un’arte sopraffina che le case statunitensi stanno perdendo sempre più…

L.

– Ultimi post simili:

Advertisements

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com

4 pensieri su “Kong of Skull Island (2017) 9

  1. Maledetti cicli da 12 storie, più scimmioni che si menano e meno chiacchiere! 😀 Spero che “Kong: Skull Island” non soffra dello stesso problema, dovrei riuscire ad andare a vederlo nel week end, dita incrociate. Cheers!

    Liked by 1 persona

    1. Non mi venissero a dire che erano previsti 12 numeri sin dall’inizio, perché è palese la differenza della qualità della storia da 1 a 6 e quella che inizia dopo, una noiosa allungatura di brodo. Come sempre, avranno visto che le vendite sono andate bene e hanno voluto sfruttare lo scimmione, senza però nulla da dire in più…

      Mi piace

      1. … forse pensando che, a questo punto, possa bastare il richiamo del film a fare da traino e a garantire l’aggiunta indiretta di un po’ di spezie al loro brodo. Che però rimane lungo lo stesso, se non si ritrova almeno un po’ di quella creatività che contraddistingueva i primi numeri…

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...