[Fumetti Erotici] Cimiteria 51 – Chi è Misteria? (1979)

Numero 51 (1979) della mitica testata della “Cimiteria“, dal titolo “Misteria chi è?“.

Per ovvie ragioni sono costretto a leggere a caso i numeri di questa collana, così capita che mi imbatto in un personaggio di nome Misteria, che addirittura è la figlia di Cimiteria! Io ero rimasto a Quasimodo che aveva messo al mondo un bambino “satanico” poi rapito…

A fare da madre a questa ragazza brianzola degli inizi del Novecento è una ex cameriera di Cimiteria, che appunto ha chiamato la ragazza Misteria perché non sapeva nulla della madre. Di sicuro con la genitrice naturale condivide le forme generose…

Inevitabilmente i paesani si sono accorti che non è più una bambina e che la ragazza è un fiore pronto ad essere colto. Magari in modo violento…

Non è un bel modo di perdere la verginità, soprattutto per una ragazza che sognava il principe azzurro. Ora che è stata deflorata ed umiliata, Misteria è pronta a dimostrarsi grintosa come la madre: inizia così la sua opera di vendetta.

La violenza però non sembra essere l’unica eredità moderna, c’è anche qualcos’altro: una propensione alla mostruosità. Dopo infatti essersi vendicata di chi l’ha stuprata… Misteria ne beve il sangue!

Passa il tempo e la sete cresce: come fare a dissetarsi? Quando Misteria scopre che una nota lesbica del posto è mestruata, si precipita a “bere alla fonte”, ma non basta. Così si rivolge ad una strega che le mostra il passato in una nuvola di fumo. Un passato pieno di rivelazioni!

La strega si fa raccontare dal fantasma di Cimiteria la sua storia – chissà quando è morta! – per poi riferirla a sua figlia Misteria.
Si chiude così questo albo in cui conosciamo un personaggio che, se non ho capito male, ha provato a vivere di vita propria in una sua testata personale, “Misteria”. Cercherò di capire quanto è durato.
Non rimane che attendere il ritorno di Cimiteria… perché sono sicuro che tornerà!

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

Annunci

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...