Aliens: Resistance (2019) 2

Cover di Roberto De La Torre

Secondo numero, lo scorso 27 febbraio 2019, di Aliens: Resistance – anche in digitale su Amazon – l’ennesimo tentativo della Dark Horse Comics di risollevare dal fango il franchise alieno, con Brian Wood ai testi e Robert Carey ai disegni.

Un luogo oscuro ancora non spiegato

Difficile per ora stabilire se Weyland-Yutani Blacksite sia il nome della stazione orbitante segreta dove vengono portati i prigionieri o se è il nome generico – scopro infatti che “black site” è l’espressione usata proprio per le basi segrete – comunque in questo luogo dei sintetici diversi da tutti quelli visti finora hanno portato degli umani chiaramente prigionieri, costringendoli a respirare. Perché? Non si sa.

Da quando Amanda ha un addestramento militare?

Intanto le due fotomodelle Zula e Amanda fanno cose, vanno qua e là, parlano con Davis e tutto il resto dell’albo è all’insegna di un’unica grande domanda: ma di che cazzo parla ’sta storia? C’è una trama?
Sappiamo che la Gaspar arriva, poi va, Zula e Amanda arrivano poi vanno, poi sparano, poi sono nello spazio ad inseguire la Gaspar… ma perché? Insomma la Dark Horse sta mettendo in campo tutto il proprio talento per distruggere completamente uno storico franchise.

L.

– Ultimi post simili:

VISITATE IL MIO BLOG ALIENO!

Aliens Main Titolo

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.