The Mask (2000) Joker!

Cover di Ramon F. Bachs

Sia nei miei blog che nei miei interventi nei blog altrui ho più volte dato prova di essere geneticamente impossibilitato ad apprezzare i fumetti DC/Marvel, quindi sono fra i pochi umani al mondo a trovare il Joker totalmente insignificante. Certo però che se si scontra con il più irriverente personaggio Dark Horse Comics… un po’ di interesse me lo suscita.

Grazie ad alcuni dei miei angeli custodi – Cassidy e il Moro – ho scoperto l’esistenza di un albo appena uscito, in cui il maestro John Carpenter partecipa alla sceneggiatura di una storia del Joker. Poi, totalmente per caso, mi capita sotto gli occhi “Joker / The Mask“, l’unione innaturale di due personaggi che in fondo condividono un elemento in comune: l’esagerazione come filosofia di vita.
Nato nel luglio 1991 per mano del mitico John Arcudi, The Mask è un personaggio alla fine della sua vita, quel 2000, quando si fonde con il cattivo per eccellenza della DC, nato nel  1940 (o almeno così dice Wikipedia): quattro numeri scritti da Henry Gilroy – su soggetto scritto insieme a Ronnie Del Carmen – e disegnati da Ramon F. Bachs, tutti da gustare.

Una notte come tante, a Gothan City, quella in cui Joker, l’innamorata Harley Quinn e un suo sgherro penetrano nel museo d’arte in cerca di bottino: l’arrivo della polizia crea confusione e lo sgherro si vede calare addosso una maschera. Anzi… La Maschera!

Tutti indossiamo una maschera, ma lui ha La Maschera

Il demone nella Maschera fa il suo gioco ed esce The Mask, che subito riempie gli occhi del Joker di gioia: finalmente un degno compagno d’avventure!

Anime gemelle che si incontrano

Joker ci mette un attimo a fare i calcoli e a capire che quella maschera potrebbe indossarla lui stesso e diventare ancora più potente, come criminale, così si sbarazza dello sgherro e indossa la Maschera, proprio mentre fa irruzione quel musone di Batman.

Joker e Harley in sincronia

L’uomo pipistrello sarà bastonato a dovere da Joker-Mask!

Finalmente qualcuno abbassa le penne al pipistrello!

Dopo un inseguimento rocambolesco, la bat-mobile finisce nel fiume e tutti in città danno Batman per spacciato: chi prenderà il suo post? Joker-Mask ha un’idea…

Si è liberato un posto da Batman!

L’irresistibile signore della battutina comincia a mettere a ferro e fuoco Gotham City, in un gorgo di battute visive e giochi di parole inarrestabili: sculaccia la Gatta, dà fuoco al sedere di un mimo, fa esplodere degli avvocati che gli hanno fatto causa – tra cui c’è il nome di Stradley, della Dark Horse! – fa esplodere una scuola per sordi («Non preoccupati, nessuno ha sentito niente!»), fa esplodere un istituto per ciechi («Non mi hanno visto arrivare!»).
Chi mai salverà la città? Tranquilli, che dopo lunga degenza torna Batman. Però ad aspettarlo… c’è Super-Joker-Mask! «Più veloce di una battuta sul “toc toc”».

Nessuno si salverà dal citazionismo della Maschera!

Irresistibile ed irriverente, pura gioia per i miei occhi di odiatore delle supertutine: mai nessuno ha umiliato così profondamente Batman, rendendomi felice! Una miniserie deliziosa che dimostra come con un po’ di divertimento anche quei musoni seriosi della DC potrebbero creare dell’intrattenimento, ma tanto è inutile: di Maschera ce n’è una sola!

L.

– Ultimi post simili:

4 commenti

  1. Mettere insieme la Maschera e il Joker, più o meno è come mescolare fiamme vive e dinamite. Il rischio era un finale a tarallucci e vino, che per fortuna qui è stato evitato, insomma sembra divertente da leggere, ma di sicuro anche gli autori due risate se le sono fatte, alla faccia di quel musone di Batman 😉 Cheers

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.