BRZRKR 2 (2021)

Cover di Rafael Grampá

Secondo numero di “BRZRKR“, con cui Matt Kindt ai disegni e Ron Garney ai disegni raccontano un personaggio nato da un’idea di Keanu Reeves, anche se – come abbiamo visto – è una fusione (non so quanto cosciente) tra la saga a fumetti Old Guard di Greg Rucka e il racconto “L’uomo nodoso” (The Gnarly Man, 1939) di L. Sprague De Camp.

— 80 mila anni fa sono nato per essere un protettore e sono stato cresciuto come un guerriero…
— Sì, sì, questa è la storia che racconti da 79 mila anni: l’ho già letta.

Con questo delizioso incipit abbiamo una strizzata d’occhio al fatto che non è certo nuova l’idea di un uomo primitivo divenuto immortale.

Come un dio s’è coperto mamma primitiva

Inevitabile il lungo flashback con la storia delle origini. Mamma e papà primitivi, stanchi di vivere una vita grama piena di invasioni barbariche, invocano antichi dèi ormai dimenticati e uno di questi… si copre la mamma! Sessanta giorni dopo nasce un bambino dagli occhi azzurrissimi, che sin da subito è chiaro essere fuori dal normale.

La particolarità del giovane è che ha il going berserk, espressione che possiamo tradurre con “gli scatta la viuleeeeeeenza“. Quando tornano i barbari, scopriranno che c’è un nuovo difensore in città.

Quando scatta la viuleeeeeeenza

Un altro piccolo assaggio di questa serie che procede lentamente e a spizzichi: sta prendendo la rincorsa o sta tergiversando? Lo scopriremo solo nei prossimi mesi.

L.

– Ultimi fumetti Boom! Studios recensiti:

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.