Predator (Marvel) 2 (2022)

Cover di Leinil Francis Yu

Secondo numero della serie regolare Marvel dedicata a “Predator“, sceneggiato da Ed Brisson, prolifico autore della Casa delle Idee (Confuse), con i disegni di Kev Walker..

Siamo sempre nell’anno 2056 (quindi molti decenni prima dell’incidente della Nostromo, risalente al 2122) e Theta Nedra Berwick continua la sua missione di “cacciatrice di Predator“, alla ricerca della creatura senza una zanna che le ha massacrato la famiglia quand’era piccola.

Naufragata su un pianeta di ghiaccio chiamato Tusket, la nostra Theta inizia un pericoloso viaggio a piedi per raggiungere l’unica località nota, Medway Post, e per fortuna trova animali da cacciare lungo la via e predoni polari da predare, ricordando che siamo in piena girl power era quindi Theta fa cose che farebbero spavento a Schwarzenegger. Menando i mostri con il solo mignolo, si ruba un gagliardo howerbike della Astar Industries.

Questo sì che è un bel giocattolo per viaggiare

La fortuna però prima o poi finisce, e raggiunto Medway Post la nostra eroina scopre che un Predator è già passato a massacrare tutto ciò che era vivo.

Con la velocità d’un lampo finisce un albo talmente breve che mi dà i brividi: temo infatti che la Marvel sin dall’inizio non abbia nulla da dire in questo universo narrativo e nulla ha intenzione di dire.

L.

– Ultimi fumetti “predatori”:

VISITATE IL MIO BLOG ALIENO!

Aliens Main Titolo

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.