Morgan Lost (2022) Fear Novels 3

Cover di Fabrizio De Tommaso

Per colpa di una distribuzione rallentata e di edicole in crollo verticale solamente ora ho potuto leggere il numero di settembre di “Morgan Lost – Fear Novels” (Bonelli), anche se comunque ero molto indeciso sull’acquisto di questo terzo numero della stagione “de paura” del personaggio.

Con il secondo, il papà e autore Claudio Chiaverotti è stato cattivello, creando due numeri di splendida tensione che si chiudono con un’ultima pagina inconcludente, per non dire folle e immotivata. Siccome è un vizio che la Bonelli ha spesso, quello di rovinare ottime storie con finali troppo sbrigativi, ero dubbioso se continuare la lettura del personaggio. Però questo terzo numero, Il proiezionista, parla di falsi film che diventano veri… come faccio a resistere?

Craig Waterstone – a cui il disegnatore Luca Maresca regala alcuni tratti dell’attore Daniel Craig – lavora come proiezionista al cinema Atrium, una sala dichiaratamente d’essai che come tutte le sale d’essai sta chiudendo i battenti, per mancanza di spettatori. Era infatti previsto un gran pienone per la proiezione in esclusiva cittadina di “Terre desolate” di Dennis Blair, invece in sala ci sono quattro gatti, quindi il destino è segnato: il cinema diventerà a luci rosse.

Va subito notato come le scenografie del film, mostrate nelle prime vignette, abbiano una chiara ispirazione da H.R. Giger, e non credo sia un caso che il film sia prodotto dalla Covenant Production: qui le strizzate d’occhio aliene si sprecano.

Ogni riferimento a Giger è puramente voluto!

In realtà il film “Terre desolate” si ispira chiaramente a Dune, ma il discorso non cambia, visto che Giger disegnò le scenografie inutilizzate per il film del 1984, riciclate poi da Scott per Prometheus (2012).

Distribuito dalla Booster Brothers, “Terre desolate” vanta l’esordio di un’attrice che è già mito: nel ruolo della protagonista, la ribelle Andromeda, c’è infatti Ellen Crux, misteriosa attrice che tutti cercano da tempo di intervistare senza alcun risultato. L’unico che riesce ad avere un qualsiasi contatto con Ellen Crux è il proiezionista Craig, ma in un modo molto particolare: la donna gli parla dal grande schermo.

Tutti gli amanti del cinema hanno provato lo stesso sentimento, prima o dopo

Un proiezionista che abbracci i personaggi dei film che proietta non mi suona di persona equilibrata, infatti Craig è disposto a tutto pur di salvare il destino dell’Atrium e impedire a chiunque di portargli via Andromeda, e se per far questo c’è bisogno di ammazzare qualcuno… che problema c’è? A questo serve la pellicola!

Tutti gli amanti del cinema hanno provato lo stesso sentimento, prima o dopo

In questa discesa filmica all’inferno si inserisce Morgan Lost, che vorrebbe farci credere di aver abbandonato la sua consueta occupazione, traumatizzato dal finale del precedente numero: va be’, mi puzza tanto di salvataggio in extremis di un finale troppo sbrigativo e inconcludente. Comunque ora vuole fare l’investigatore privato e indagando sul mistero che avvolge Ellen Crux finirà per forza per inciampare nel proiezionista Craig. A dimostrazione che Morgan è magneticamente attratto dagli asssassini.

Trovo assolutamente insoddisfacente il modo con cui Chiaverotti ha voltato sbrigativamente pagina dopo i primi due numeri, anche se magari durante questa stagione “Fear Novels” tornerà ancora a spiegare ciò che non ha spiegato, comunque questo albo è assolutamente imperdibile e l’ho adorato: finisce subito nella mia folta biblioteca casalinga dedicata ai giochi letterari. Non sarà un “libro falso” ma è sicuramente uno splendido omaggio a un “film falso”.

L.

– Ultime letture di settembre 2022:

4 commenti

  1. Caro Etruscus, ti confesso che in via Buonarroti siamo un po’ preoccupati per quella lepre marzolina di CC che non dorme mai e passa il tempo dopo il crepuscolo vedendo film che lavorano poi nella sua zucca nella fase ipnagogica. Io non ho la sua cultura cinematografica – nessuno nel multiverso può rivaleggiare con Chiaverotti – ma ricordo che Il Proiezionista era un film con Tom “Amadeus” Hulce ( che non ho visto) che aveva a che fare anche con KGB e si dice che Craig fu scelto come 007 anche perchè vagamente ricorda Putin che è stato un agente del KGB. Scommetterei le mie bozze mai tradotte in un fumetto di Morgan Lost in Translation, con il nostro melanconico tatuato che si ritrova in un altroquando con tante icone mainstream come Biancaneve, Dracula e la creatura di Frankenstein in cui è scambiato per Zorro, che Claudio ha sentito parlare del Don Quixote mai realizzato da Welles in cui il tristo cavaliere zompava dallo schermo di un drive in nella nostra realtà. Stiamo pensando di sostituire con la camomilla il caffè dei distributori della sede. I creativi non devono nemmeno mettere la moneta. Noi editors paghiamo. Il mondo è ingiusto. Ciao

    Piace a 1 persona

  2. Chiaverotti è così, già non lo sopportavo su dylan Dog, ho letto qualcosa del suo Brendon e ho mollato molto in dretta, cose simili le ha combinate anche nella storia che ha scritto per Zagor. Con queste premesse, Morgan Lost l’ho evitato già da subito.

    Piace a 1 persona

    • In realtà Morgan è molto bello, è ormai l’unico fumetto Bonelli che mi appassioni, ma ogni tanto certo inciampa pure lui. Se non fosse stato per un finale assurdo i primi due numeri del ciclo di quest’anno erano davvero buoni, così come questo l’ho adorato – io e Morgan Lost condividiamo la passione per i filmacci di serie Z ^_^ – ma ho trovato imperdonabile il modo di chiudere sbrigativamente la vicenda precedente. Magari Chiaverotti si è voluto tenere da parte un po’ di fili narrativi da tirare in seguito, ma non è stata una scelta felice.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.