Archivi categoria: Editoriale Aurea

Lanciostory 2189 (marzo 2017)

Cover di José Del Nido

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Lanciostory in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Lanciostory
(Anno XLIII) n. 2189, 20 marzo 2017

La Battaglia [2] [Tome 2, 03/2013] (seconda parte) – di Frédéric Richaud e Gil (Iván Gil Fernández), dal romanzo omonimo del 1997 di Patrick Rambaud (Bompiani 1998)
– Questo fumetto è già apparso nel 2014 nel numero 17 della collana “Historica” (Mondadori)
– TRAMA: Maggio 1809. In seguto all’invasione della Baviera da parte delle truppe dell’Arciduca Carlo, Napoleone reagisce rapidamente, respingendo gli austriaci oltre il confine e prendendo Vienna. Ma per avere il controllo della capitale e vincere, Napoleone deve sconfiggere l’esercito austriaco, che ha distrutto i ponti sul Danubio e si è attestato sulla sponda orientale del fiume, poco distante dalla capitale.
– La saga La bataille è così composta: 1) 2184-2187/2017
Il giudice. La Repubblica assassinata [2] La banda dei lionesi [Le gang des lyonnais, 04/2016] (prima parte) – di Olivier Berlion
– TRAMA: Lione, primi anni ’70. Il giudice istruttore François Renaud è decisamente fuori dagli schemi. Ex partigiano e ancora legato a coloro che hanno condiviso con lui quella esperienza, veste in modo casual e non bada molto alle regole dell’etichetta. Ma ciò che lo caratterizza maggiormente è che non si lascia condizionare da considerazioni di convenienza politica.
– La saga Le juge è così composta: 1) “Chicago sul Rodano”, 2186-2188/2017
I giorni felici [2] [Expo 58, 08/2015] (terza parte) – di Éric Warnauts e Raives (Guy Servais)
– TRAMA: Primavera 1958. La prima esposizione universale del dopoguerra si apre a Bruxelles. Il mondo aspira alla pace. Ma le tensioni tra est e ovest sono molto presenti e i popoli coloniali reclamano l’indipendenza. Bernadette, la giovane meticcia, si impegna a favore del popolo algerino e Thomas, suo padre, è di nuovo travolto dagli eventi.
Beep Beep – di Roger Kettle e Andrew Christine
Martin Hel: inserto del volume 5, con la fine del 68° capitolo e l’inizio del 69°
– TRAMA: Poitiers. Se l’ispettore Berthier sperava in una vacanza tranquilla in questa cittadina, sbagliava di grosso. Perché qui una presenza diabolica, evocata da un certo Grandier, sta facendo leva sull’ambizione e sull’avidità umana per produrre orrori…
Le bambole di Dania (sesta parte) – di Gustavo Schimpp e Diego Garavano
Il viandante (sesta ed ultima parte) – di Enrique “Quique” Alcatena
Marc Márquez: la storia di un sogno [4] [Marc Márquez: la historia de un sueño] (terza ed ultima parte) – di Isidro Sánchez e Belén Ortega
Aria [11] Gli indomabili [Les indomptables, 10/1988] (terza parte) – di Michel Weyland
– TRAMA: Aria vuole liberare un Taurok catturato da dei cacciatori e incatenato nell’arena di Orquerolles. Ma prima di passare all’azione, Aria deve riprendere le forze.
– La saga di Aria è così composta: 1) “Il piano di Aria”, 2154-2156/2016; 2) “La montagna dei maghi”, 2157-2159/2016; 3) “La settima porta”, 2160-2162/2016; 4) “I cavalieri di Aquarius”, 2163-2165/2016; 5) “Le lacrime della dea”, 2166-2169/2016; 6) “L’anello degli Elfi”, 2170-2173/2016; 7) “Il tribunale dei corvi”, 2174-2176/2016; 8) “Il meridiano di Posidonia”, 2177/2016-2179/2017; 9) “Il combattimento delle dame”, 2180-2182/2017; 10) “Occhio d’angelo”, 2183-2185/2017

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Lanciostory 2188 (marzo 2017)

Cover di Massimo Facchini

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Lanciostory in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Lanciostory
(Anno XLIII) n. 2188, 13 marzo 2017

Il giudice. La Repubblica assassinata [1] Chicago sul Rodano [Chicago-sur-Rhône, 05/2015] (terza ed ultima parte) – di Olivier Berlion
– TRAMA: Il 3 luglio 1975 il giudice Renaud è ucciso davanti al suo domicilio da uomini mascherati. Quarant’anni più tardi il mistero resta fitto: sei giudici si sono succeduti durante diciotto anni di istruttoria, decine di testimoni sono stati interrogati, ma non si è mai trovato e tanto meno provato niente. La morte del giudice di Lione, primo magistrato della V repubblica a venire assassinato, resterà per sempre uno dei grandi casi della seconda metà del XX secolo.
I giorni felici [2] [Expo 58, 08/2015] (seconda parte) – di Éric Warnauts e Raives (Guy Servais)
– TRAMA: Primavera 1958. La prima esposizione universale del dopoguerra si apre a Bruxelles. Il mondo aspira alla pace. Ma le tensioni tra est e ovest sono molto presenti e i popoli coloniali reclamano l’indipendenza. Bernadette, la giovane meticcia, si impegna a favore del popolo algerino e Thomas, suo padre, è di nuovo travolto dagli eventi.
Marc Márquez: la storia di un sogno [4] [Marc Márquez: la historia de un sueño] (seconda parte) – di Isidro Sánchez e Belén Ortega
Martin Hel: inserto del volume 5, con la fine del 67° capitolo e l’inizio del 68°
– TRAMA: Poitiers. Se l’ispettore Berthier sperava in una vacanza tranquilla in questa cittadina, sbagliava di grosso. Perché qui una presenza diabolica, evocata da un certo Grandier, sta facendo leva sull’ambizione e sull’avidità umana per produrre orrori…
La Battaglia [2] [Tome 2, 03/2013] (prima parte) – di Frédéric Richaud e Gil (Iván Gil Fernández), dal romanzo omonimo del 1997 di Patrick Rambaud (Bompiani 1998)
– Questo fumetto è già apparso nel 2014 nel numero 17 della collana “Historica” (Mondadori)
– TRAMA: Maggio 1809. In seguto all’invasione della Baviera da parte delle truppe dell’Arciduca Carlo, Napoleone reagisce rapidamente, respingendo gli austriaci oltre il confine e prendendo Vienna. Ma per avere il controllo della capitale e vincere, Napoleone deve sconfiggere l’esercito austriaco, che ha distrutto i ponti sul Danubio e si è attestato sulla sponda orientale del fiume, poco distante dalla capitale.
– La saga La bataille è così composta: 1) 2184-2187/2017
Aria [11] Gli indomabili [Les indomptables, 10/1988] (seconda parte) – di Michel Weyland
– TRAMA: Aria vuole liberare un Taurok catturato da dei cacciatori e incatenato nell’arena di Orquerolles. Ma prima di passare all’azione, Aria deve riprendere le forze.
– La saga di Aria è così composta: 1) “Il piano di Aria”, 2154-2156/2016; 2) “La montagna dei maghi”, 2157-2159/2016; 3) “La settima porta”, 2160-2162/2016; 4) “I cavalieri di Aquarius”, 2163-2165/2016; 5) “Le lacrime della dea”, 2166-2169/2016; 6) “L’anello degli Elfi”, 2170-2173/2016; 7) “Il tribunale dei corvi”, 2174-2176/2016; 8) “Il meridiano di Posidonia”, 2177/2016-2179/2017; 9) “Il combattimento delle dame”, 2180-2182/2017; 10) “Occhio d’angelo”, 2183-2185/2017
Il viandante (quinta parte) – di Enrique “Quique” Alcatena
Le bambole di Dania (quinta parte) – di Gustavo Schimpp e Diego Garavano

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Skorpio 2089 (marzo 2017)

Cover di Dani Fano

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Skorpio in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Skorpio
(Anno XXXXI) n. 2089, 16 marzo 2017

Quintett [2] Storia di Alban Meric [Deuxième mouvement: Histoire d’Alban Méric, 08/2005] (prima parte) – di Frank Giroud e Giulio De Vita / Cyril Bonin
– TRAMA: Ambientata nel 1916, durante la confusa situazione politica e militare greco-macedone creatasi durante la Prima guerra mondiale, la serie narra i fatti drammatici vissuti da quattro personaggi nella zona franca francese in Grecia, due uomini e due donne, appartenenti allo stesso gruppo musicale, il Quintett incaricato di sollevare il morale delle truppe francesi in quella zona.
– La saga è così composta: 1) 2085-2088/2017
Una ballata del mare salato [1967] (quinta parte) – di Hugo Pratt
Una fantastica realtà (cinquantesima parte) – di Eduardo Mazzitelli ed Enrique Alcatena
– TRAMA: Nicias è un figlio naturale dell’Imperatore, nato da una relazione casuale. La madre lo prepara per essere il degno erede del monarca. Terminata la sua formazione, Nicias si mette in viaggio per arrivare alla città imperiale.
La locanda dei corsari: I ghiacci di Terranova – di Guillermo Gonzalez e Dani Fano
Amanda: Corto (terzaparte) – di Robin Wood e Alfredo Falugi, colore di Rinaldi
Prede facili [Proies faciles, 01/2017] (quinta parte) – di Miguelanxo Prado
Il concilio degli alberi [Le concile des arbres, 04/2016] (quinta ed ultima parte) – di Pierre Boisserie e Nicolas Bara
– TRAMA: Sperduto nel bel mezzo di una foresta, un orfanotrofio per bambini è teatro di fenomeni molto strani. Tutte le sere, a mezzanotte, i suoi giovani ospiti entrano in trance, come fossero posseduti. Mandati dal Ministero pubblico degli affari privati, Casimir Duprè e Artemis D’Harcourt, due agenti specializzati nel paranormale, condurranno un’indagine per capire le ragioni di questi inquietanti avvenimenti.

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Skorpio 2088 (marzo 2017)

Cover di Alfredo Falugi

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Skorpio in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Skorpio
(Anno XXXXI) n. 2088, 9 marzo 2017

Amanda: Corto (seconda parte) – di Robin Wood e Alfredo Falugi, colore di Rinaldi
Il concilio degli alberi [Le concile des arbres, 04/2016] (quarta parte) – di Pierre Boisserie e Nicolas Bara
– TRAMA: Sperduto nel bel mezzo di una foresta, un orfanotrofio per bambini è teatro di fenomeni molto strani. Tutte le sere, a mezzanotte, i suoi giovani ospiti entrano in trance, come fossero posseduti. Mandati dal Ministero pubblico degli affari privati, Casimir Duprè e Artemis D’Harcourt, due agenti specializzati nel paranormale, condurranno un’indagine per capire le ragioni di questi inquietanti avvenimenti.
Giusto tra i giusti – di Alessandro Di Virgilio ed Enrico Folli
Prede facili [Proies faciles, 01/2017] (quarta parte) – di Miguelanxo Prado
Una fantastica realtà (quarantanovesima parte) – di Eduardo Mazzitelli ed Enrique Alcatena
– TRAMA: Nicias è un figlio naturale dell’Imperatore, nato da una relazione casuale. La madre lo prepara per essere il degno erede del monarca. Terminata la sua formazione, Nicias si mette in viaggio per arrivare alla città imperiale.
Quintett [1] Storia di Dora Mars [Premier mouvement: Histoire de Dora Mars, 08/2005] (quarta ed ultima parte) – di Frank Giroud e Giulio De Vita / Cyril Bonin
– TRAMA: Ambientata nel 1916, durante la confusa situazione politica e militare greco-macedone creatasi durante la Prima guerra mondiale, la serie narra i fatti drammatici vissuti da quattro personaggi nella zona franca francese in Grecia, due uomini e due donne, appartenenti allo stesso gruppo musicale, il Quintett incaricato di sollevare il morale delle truppe francesi in quella zona.
Una ballata del mare salato [1967] (quarta parte) – di Hugo Pratt

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Lanciostory 2187 (marzo 2017)

Cover di Weyland
Cover di Weyland

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Lanciostory in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Lanciostory
(Anno XLIII) n. 2187, 6 marzo 2017

La Battaglia [1] [Tome 1, 03/2012] (quarta ed ultima parte) – di Frédéric Richaud e Gil (Iván Gil Fernández), dal romanzo omonimo del 1997 di Patrick Rambaud (Bompiani 1998)
– Questo fumetto è già apparso nel 2014 nel numero 17 della collana “Historica” (Mondadori)
– TRAMA: Maggio 1809. In seguto all’invasione della Baviera da parte delle truppe dell’Arciduca Carlo, Napoleone reagisce rapidamente, respingendo gli austriaci oltre il confine e prendendo Vienna. Ma per avere il controllo della capitale e vincere, Napoleone deve sconfiggere l’esercito austriaco, che ha distrutto i ponti sul Danubio e si è attestato sulla sponda orientale del fiume, poco distante dalla capitale.
I giorni felici [2] [Expo 58, 08/2015] (prima parte) – di Éric Warnauts e Raives (Guy Servais)
– TRAMA: Primavera 1958. La prima esposizione universale del dopoguerra si apre a Bruxelles. Il mondo aspira alla pace. Ma le tensioni tra est e ovest sono molto presenti e i popoli coloniali reclamano l’indipendenza. Bernadette, la giovane meticcia, si impegna a favore del popolo algerino e Thomas, suo padre, è di nuovo travolto dagli eventi.
Marc Márquez: la storia di un sogno [4] [Marc Márquez: la historia de un sueño] (prima parte) – di Isidro Sánchez e Belén Ortega
Martin Hel: inserto del volume 5, con la fine del 65° capitolo e l’inizio del 67°
– TRAMA: Un luogo comune afferma che il mondo è bello perché è vario… Perché ti può presentare gente come Roger Levy Gaudet, che si accontenta sempre di quello che ha… e tipi come Allan, capaci di cedere alle lusinghe dell’amico Grandier e alle sue strane magie, pur di avere potere.
Il giudice. La Repubblica assassinata [1] Chicago sul Rodano [Chicago-sur-Rhône, 05/2015] (seconda parte) – di Olivier Berlion
– TRAMA: Il 3 luglio 1975 il giudice Renaud è ucciso davanti al suo domicilio da uomini mascherati. Quarant’anni più tardi il mistero resta fitto: sei giudici si sono succeduti durante diciotto anni di istruttoria, decine di testimoni sono stati interrogati, ma non si è mai trovato e tanto meno provato niente. La morte del giudice di Lione, primo magistrato della V repubblica a venire assassinato, resterà per sempre uno dei grandi casi della seconda metà del XX secolo.
Il viandante (quarta parte) – di Enrique “Quique” Alcatena
Le bambole di Dania (quarta parte) – di Gustavo Schimpp e Diego Garavano
Aria [11] Gli indomabili [Les indomptables, 10/1988] (prima parte) – di Michel Weyland
– TRAMA: Aria vuole liberare un Taurok catturato da dei cacciatori e incatenato nell’arena di Orquerolles. Ma prima di passare all’azione, Aria deve riprendere le forze.
– La saga di Aria è così composta: 1) “Il piano di Aria”, 2154-2156/2016; 2) “La montagna dei maghi”, 2157-2159/2016; 3) “La settima porta”, 2160-2162/2016; 4) “I cavalieri di Aquarius”, 2163-2165/2016; 5) “Le lacrime della dea”, 2166-2169/2016; 6) “L’anello degli Elfi”, 2170-2173/2016; 7) “Il tribunale dei corvi”, 2174-2176/2016; 8) “Il meridiano di Posidonia”, 2177/2016-2179/2017; 9) “Il combattimento delle dame”, 2180-2182/2017; 10) “Occhio d’angelo”, 2183-2185/2017

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Skorpio 2087 (marzo 2017)

Cover di Aboy
Cover di Aboy

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Skorpio in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Skorpio
(Anno XXXXI) n. 2087, 2 marzo 2017

Riconquiste [4] La morte di un re [La mort d’un roi, 09/2016] (quarta ed ultima parte… che si erano scordati!) – di Sylvain Runberg e François Miville-Deschênes
Amanda: Corto (prima parte) – di Robin Wood e Alfredo Falugi, colore di Rinaldi
Il concilio degli alberi [Le concile des arbres, 04/2016] (terza parte) – di Pierre Boisserie e Nicolas Bara
– TRAMA: Sperduto nel bel mezzo di una foresta, un orfanotrofio per bambini è teatro di fenomeni molto strani. Tutte le sere, a mezzanotte, i suoi giovani ospiti entrano in trance, come fossero posseduti. Mandati dal Ministero pubblico degli affari privati, Casimir Duprè e Artemis D’Harcourt, due agenti specializzati nel paranormale, condurranno un’indagine per capire le ragioni di questi inquietanti avvenimenti.
Prede facili [Proies faciles, 01/2017] (terza parte) – di Miguelanxo Prado
Una fantastica realtà (quarantottesima parte) – di Eduardo Mazzitelli ed Enrique Alcatena
– TRAMA: Nicias è un figlio naturale dell’Imperatore, nato da una relazione casuale. La madre lo prepara per essere il degno erede del monarca. Terminata la sua formazione, Nicias si mette in viaggio per arrivare alla città imperiale.
Una ballata del mare salato [1967] (terza parte) – di Hugo Pratt
Quintett [1] Storia di Dora Mars [Premier mouvement: Histoire de Dora Mars, 08/2005] (terza parte) – di Frank Giroud e Giulio De Vita / Cyril Bonin
– TRAMA: Ambientata nel 1916, durante la confusa situazione politica e militare greco-macedone creatasi durante la Prima guerra mondiale, la serie narra i fatti drammatici vissuti da quattro personaggi nella zona franca francese in Grecia, due uomini e due donne, appartenenti allo stesso gruppo musicale, il Quintett incaricato di sollevare il morale delle truppe francesi in quella zona.

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Lancio-Skorpio Maxi 20 (febbraio 2017)

Cover di Hermann
Cover di Hermann

Ecco cosa presenta il mensile a fumetti Lanciostory Skorpio Maxi, in edicola grazie ad Editoriale Aurea.

Lanciostory Skorpio Maxi n. 20, febbraio 2017

Hor, il temerario [21] I signori del sogno – di Diego Navarro e Juan “Vanni” Zanotto
Larry Mannino: Distretto 56 – di Ray Collins e Angel “Lito” Fernandez
Caatinga [id., 01/1997] (prima parte) di Hermann (Hermann Huppen)
Jugurtha [7] La grande muraglia (La grande muraille, 08/1980) – di Laymilie (Jean-Luc Vernal) ed Hermann (Hermann Huppen)
Oltre la terra del sogno (ottava e nona parte) – di Gabriel Barnes e Emiliano Simeoni
Skorpio il vendicatore solitario [21] – di Ray Collins ed Ernesto García Seijas
Diversivi – di Cucly e Jules

L.

– Ultimi post simili:

Lanciostory 2186 (febbraio 2017)

Cover di Luis Royo
Cover di Luis Royo

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Lanciostory in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Lanciostory
(Anno XLIII) n. 2186, 27 febbraio 2017

La Battaglia [1] [Tome 1, 03/2012] (terza parte) – di Frédéric Richaud e Gil (Iván Gil Fernández), dal romanzo omonimo del 1997 di Patrick Rambaud (Bompiani 1998)
– Questo fumetto è già apparso nel 2014 nel numero 17 della collana “Historica” (Mondadori)
– TRAMA: Maggio 1809. In seguto all’invasione della Baviera da parte delle truppe dell’Arciduca Carlo, Napoleone reagisce rapidamente, respingendo gli austriaci oltre il confine e prendendo Vienna. Ma per avere il controllo della capitale e vincere, Napoleone deve sconfiggere l’esercito austriaco, che ha distrutto i ponti sul Danubio e si è attestato sulla sponda orientale del fiume, poco distante dalla capitale.
I giorni felici [1] [Expo 58, 08/2015] (quarta ed ultima parte) – di Éric Warnauts e Raives (Guy Servais)
– TRAMA: Thomas è un belga proprietario di un’azienda agricola in Congo. Siamo nel 1958 e un po’ in tutta l’Africa i movimenti indipendentisti dei vari Paesi stanno per dar vita a quella che sarà la decolonizzazione dell’intero continente. Ora, però, Thomas deve tornare in tutta fretta in patria, sperando di trovare ancora in vita la vecchia Rose, che lo ha allevato come una madre.
Marc Márquez: la storia di un sogno [2] [Marc Márquez: la historia de un sueño] (quarta parte) – di Isidro Sánchez e Belén Ortega
Martin Hel: inserto del volume 5, con la fine del 64° capitolo e l’inizio del 65°, Punctum diabolicum
– TRAMA: Un luogo comune afferma che il mondo è bello perché è vario… Perché ti può presentare gente come Roger Levy Gaudet, che si accontenta sempre di quello che ha… e tipi come Allan, capaci di cedere alle lusinghe dell’amico Grandier e alle sue strane magie, pur di avere potere.
Il giudice. La Repubblica assassinata [1] Chicago sul Rodano [Chicago-sur-Rhône, 05/2015] (prima parte) – di Olivier Berlion
– TRAMA: Il 3 luglio 1975 il giudice Renaud è ucciso davanti al suo domicilio da uomini mascherati. Quarant’anni più tardi il mistero resta fitto: sei giudici si sono succeduti durante diciotto anni di istruttoria, decine di testimoni sono stati interrogati, ma non si è mai trovato e tanto meno provato niente. La morte del giudice di Lione, primo magistrato della V repubblica a venire assassinato, resterà per sempre uno dei grandi casi della seconda metà del XX secolo.
Le bambole di Dania (terza parte) – di Gustavo Schimpp e Diego Garavano
Il viandante (terza parte) – di Enrique “Quique” Alcatena
Beep Beep – di Roger Kettle e Andrew Christine

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Skorpio 2086 (febbraio 2017)

Cover di Valeria García Durán
Cover di Valeria García Durán

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Skorpio in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Skorpio
(Anno XXXXI) n. 2086, 23 febbraio 2017

Una ballata del mare salato [1967] (seconda parte) – di Hugo Pratt
Quintett [1] Storia di Dora Mars [Premier mouvement: Histoire de Dora Mars, 08/2005] (seconda parte) – di Frank Giroud e Giulio De Vita / Cyril Bonin
– TRAMA: Ambientata nel 1916, durante la confusa situazione politica e militare greco-macedone creatasi durante la Prima guerra mondiale, la serie narra i fatti drammatici vissuti da quattro personaggi nella zona franca francese in Grecia, due uomini e due donne, appartenenti allo stesso gruppo musicale, il Quintett incaricato di sollevare il morale delle truppe francesi in quella zona.
Una fantastica realtà (quarantasettesima parte) – di Eduardo Mazzitelli ed Enrique Alcatena
– TRAMA: Lord Urquart vive in India, paese sotto il dominio britannico di Victoria terza. Dopo anni di ricerche, trova il monastero segreto di Tsongpa, che racchiude nella sua biblioteca tutto il sapere dell’universo. Il monastero è custodito dal Gran Abad Corten e Urquart ruba lì uno dei libri proibiti.
Il concilio degli alberi [Le concile des arbres, 04/2016] (seconda parte) – di Pierre Boisserie e Nicolas Bara
– TRAMA: Sperduto nel bel mezzo di una foresta, un orfanotrofio per bambini è teatro di fenomeni molto strani. Tutte le sere, a mezzanotte, i suoi giovani ospiti entrano in trance, come fossero posseduti. Mandati dal Ministero pubblico degli affari privati, Casimir Duprè e Artemis D’Harcourt, due agenti specializzati nel paranormale, condurranno un’indagine per capire le ragioni di questi inquietanti avvenimenti.
Prede facili [Proies faciles, 01/2017] (seconda parte) – di Miguelanxo Prado
Bagdad Inc. [id., 09/2015] (quarta ed ultima parte) – di Stephen Desberg e Thomas Legrain
– TRAMA: Hanno privatizzato l’esercito, la diplomazia, i servizi di indagine, la sicurezza, le prigioni. Presto l’economia di mercato controllerà il potere giudiziario. Ma quando un serial killer aprofitta della copertura fornitagli dalla guerra per mutilare le sue vittime nelle strade di Baghdad, il Governo provvisorio non ha il tempo per un nuovo scandalo. La tenente Charlene Van Evera, giudice e avvocato dell’US Marine Corps, viene mandata in Iraq per condurre l’inchiesta.

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili:

Lanciostory 2185 (febbraio 2017)

Cover di Diego Alejandro Garavano
Cover di Diego Alejandro Garavano

Ecco cosa presenta il settimanale a fumetti Lanciostory in edicola da alcuni giorni grazie ad Editoriale Aurea.

Lanciostory
(Anno XLIII) n. 2185, 20 febbraio 2017

La Battaglia [1] [Tome 1, 03/2012] (seconda parte) – di Frédéric Richaud e Gil (Iván Gil Fernández), dal romanzo omonimo del 1997 di Patrick Rambaud (Bompiani 1998)
– Questo fumetto è già apparso nel 2014 nel numero 17 della collana “Historica” (Mondadori)
– TRAMA: Maggio 1809. In seguto all’invasione della Baviera da parte delle truppe dell’Arciduca Carlo, Napoleone reagisce rapidamente, respingendo gli austriaci oltre il confine e prendendo Vienna. Ma per avere il controllo della capitale e vincere, Napoleone deve sconfiggere l’esercito austriaco, che ha distrutto i ponti sul Danubio e si è attestato sulla sponda orientale del fiume, poco distante dalla capitale.
Le bambole di Dania (seconda parte) – di Gustavo Schimpp e Diego Garavano
Aria [10] Occhio d’angelo [Œil d’ange, 05/1988] (terza ed ultima parte) – di Michel Weyland
– TRAMA: Angelo o demonio? Indovino o ciarlatano? Incrociando la strada di Occhio d’Angelo, Aria non ha il tempo di risolvere questo dilemma. Incaricata di trovare una gornese, fiore di meteorite a dieci petali e dai poteri divinatori, la bella amazzone dovrà affrontare i peggiori pericoli.
– La saga di Aria è così composta: 1) “Il piano di Aria”, 2154-2156/2016; 2) “La montagna dei maghi”, 2157-2159/2016; 3) “La settima porta”, 2160-2162/2016; 4) “I cavalieri di Aquarius”, 2163-2165/2016; 5) “Le lacrime della dea”, 2166-2169/2016; 6) “L’anello degli Elfi”, 2170-2173/2016; 7) “Il tribunale dei corvi”, 2174-2176/2016; 8) “Il meridiano di Posidonia”, 2177/2016-2179/2017; 9) “Il combattimento delle dame”, 2180-2182/2017
Martin Hel: inserto del volume 5, con la fine del 63° capitolo e l’inizio del 64°, Punctum diabolicum
– TRAMA: Azara è scomparsa nel Mar Morto. È scomparsa dopo aver recuperato quei rotoli manoscritti… È scomparsa dopo l’assurda aggressione di una iena. E in un deserto del Medio Oriente, Ahasvero la aspetta con preoccupazione sempre maggiore…
I giorni felici [1] [Expo 58, 08/2015] (terza parte) – di Éric Warnauts e Raives (Guy Servais)
– TRAMA: Thomas è un belga proprietario di un’azienda agricola in Congo. Siamo nel 1958 e un po’ in tutta l’Africa i movimenti indipendentisti dei vari Paesi stanno per dar vita a quella che sarà la decolonizzazione dell’intero continente. Ora, però, Thomas deve tornare in tutta fretta in patria, sperando di trovare ancora in vita la vecchia Rose, che lo ha allevato come una madre.
Il viandante (seconda parte) – di Enrique “Quique” Alcatena
Marc Márquez: la storia di un sogno [2] [Marc Márquez: la historia de un sueño] (terza parte) – di Isidro Sánchez e Belén Ortega
Tutto ciò che scrivi… – di Alessandro Di Virgilio ed Emilio Lecce

Buona lettura 😉

L.

– Ultimi post simili: