Archivi tag: Cimiteria

[Fumetti Erotici] Cimiteria 34 – Incontri del terzo sesso (1978)

Trovato fortunosamente il numero 34 (1978) della mitica testata della Edifumetto “Cimiteria“, dal titolo “Incontri ravvicinati del terzo sesso“.
Come abbiamo visto nel numero precedente, Cimiteria e Quasimodo sono dispersi tra i ghiacci insieme ad un extraterrestre: lo stesso la bionda eroina non rinuncia a fare la civettuola.

Salvati da un accampamento, Cimiteria si aspetta di copulare con l’extraterrestre… scoprendo invece che questi preferisce Quasimodo! In fondo, dice, nella sua razza le donne non hanno vagina quindi non c’è molta differenza tra uomini e donne.
Superato lo shock, Cimiteria e Quasimodo tornano alla loro vecchia vita…

… finché Quasimodo non si ritrova incinto!

Come andrà a finire la storia lo sapremo dal numero successivo.

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 33 – Il triangolo delle Bermude (1978)

Trovato fortunosamente il numero 33 (1978) della mitica testata della Edifumetto “Cimiteria“, dal titolo “Il triangolo delle Bermude“.
Cimiteria, Quasimodo e un marinaio sono gli unici sopravvissuti di un naufragio nel Triango delle Bermude, nell’Oceano Atlantico. Risucchiati da un gorgo, scoprono di essere finiti nei sotterranei di un vulcano subacqueo, abitato da strani uomini ciechi che “inscatolano” la carne degli sfortunati naufraghi.
Tutta la struttura artificiale all’interno del vulcano è opera di un alieno chiamato Guk… ok, questa testata si sta facendo sempre più delirante!

Visto che sul suo pianeta la carne umana è un piatto prelibato, Guk ha aperto questa fabbrichetta alla Bermude per inscatolarne a getto continuo. Se i tre superstiti vorranno salva la vita, dovranno fare gli schiavi per lui ed inscatolare carne umana: però… da ciechi!
Fingedosi ciechi – Guk a quanto pare non è attento alla sicurezza del suo regno! – Cimiteria e Quasimodo si uniscono agli schiavi in attesa di poter sferrare un attacco.

Avuto la meglio sull’alieno, e ci voleva poco, Cimiteria e Quasimodo si fanno accompagnare in superficie, ma la capsula su cui sono saliti è in realtà un’astronave… che ora punta su Andromeda!

Ucciso l’alieno per errore e risucchiati in un’astronave più grane, i due trovano addirittura due letti comodi per dormire… e altro.

I padroni dell’astronave si risvegliano dal loro sonno e ritornano tutti sulla Terra, visto che la biologia delle due razze è compatibile: ma quali sono le intenzioni degli alieni?

Questo alieno mi sembra Boris Karloff ne La mummia (1932)!

Dopo anni di navigazione nello spazio, la razza aliena finalmente ha una nuova casa: atterra sul nostro pianeta… ma al Polo nord! L’astronave e l’equipaggio muoiono tutti e per il destino dei nostri eroi si dovrà attendere un altro albo.

Incredibile quanto si sia fatto delirante e ridicolo lo stile di questa testata, stando almeno a questi numeri sparsi che ho letto…

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 52 – Il ritorno di Cimiteria (1979)

Numero 52 (1979) della mitica testata della “Cimiteria“, dal titolo “Il ritorno di Cimiteria“.

Abbiamo scoperto che Misteria è la figlia di Cimiteria, ed ora che anche lei lo sa vuole scoprire tutto su sua madre.
Il primo passo è far risorgere Cimiteria, e per questo deve andare sui monti della Garfagnana dallo stregone Abacuc, depositario degli antichi segreti di Simon Mago. Il viaggio per arrivarci sarà lungo, e durante il percorso Misteria si fa uno spuntino… a base di sangue!

Durante il lungo viaggio tutti gli uomini che la donna incontrerà se la ripasseranno, finché sarà proprio Bacuc a salvarla dall’ulteriore stupro.

Finalmente Misteria può iniziare il rito, che ha però bisogno dell’approvazione del demonio. E cosa potrà mai volere in cambio dalla donna il Diavolo?

Sbricato il doloroso pegno che il Diavolo chiede in cambio, velocemente torna in scena Cimiteria, anche se la sua memoria è totalmente cancellata.

La donna ricorda solo il suo nome e basta: tutta la serie precedente è dunque cancellata e il personaggio è pronto a nuove altre avventure.

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 51 – Chi è Misteria? (1979)

Numero 51 (1979) della mitica testata della “Cimiteria“, dal titolo “Misteria chi è?“.

Per ovvie ragioni sono costretto a leggere a caso i numeri di questa collana, così capita che mi imbatto in un personaggio di nome Misteria, che addirittura è la figlia di Cimiteria! Io ero rimasto a Quasimodo che aveva messo al mondo un bambino “satanico” poi rapito…

A fare da madre a questa ragazza brianzola degli inizi del Novecento è una ex cameriera di Cimiteria, che appunto ha chiamato la ragazza Misteria perché non sapeva nulla della madre. Di sicuro con la genitrice naturale condivide le forme generose…

Inevitabilmente i paesani si sono accorti che non è più una bambina e che la ragazza è un fiore pronto ad essere colto. Magari in modo violento…

Non è un bel modo di perdere la verginità, soprattutto per una ragazza che sognava il principe azzurro. Ora che è stata deflorata ed umiliata, Misteria è pronta a dimostrarsi grintosa come la madre: inizia così la sua opera di vendetta.

La violenza però non sembra essere l’unica eredità moderna, c’è anche qualcos’altro: una propensione alla mostruosità. Dopo infatti essersi vendicata di chi l’ha stuprata… Misteria ne beve il sangue!

Passa il tempo e la sete cresce: come fare a dissetarsi? Quando Misteria scopre che una nota lesbica del posto è mestruata, si precipita a “bere alla fonte”, ma non basta. Così si rivolge ad una strega che le mostra il passato in una nuvola di fumo. Un passato pieno di rivelazioni!

La strega si fa raccontare dal fantasma di Cimiteria la sua storia – chissà quando è morta! – per poi riferirla a sua figlia Misteria.
Si chiude così questo albo in cui conosciamo un personaggio che, se non ho capito male, ha provato a vivere di vita propria in una sua testata personale, “Misteria”. Cercherò di capire quanto è durato.
Non rimane che attendere il ritorno di Cimiteria… perché sono sicuro che tornerà!

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 36 – La principessa delle tenebre (1978)

Trovato fortunosamente il numero 36 (settembre 1978) della mitica testata della Edifumetto “Cimiteria“, dal titolo “La principessa delle tenebre“.
La nostra eroina sta cercando di dimenticare Robby, il figlio partorito da Quasimodo (ingravidato da un alieno) che lei sente come suo, ma ormai è stato rapito e deve metterci una croce sopra. Si sente sola, però, ed è quindi l’occasione giusta per maltrattare il suo umile schiavo.

Cimiteria tratta male Quasimodo solo perché non vuole essere lasciata sola dall’unico uomo che può amarla, in grado cioè di non finire vittime del potere letale della sua vagina. Così dopo la strigliata viene una pratica più piacevole…

Subito dopo il sesso, niente coccole per Quasimodo: la sua bionda signora lo manda via che vuole star sola.

Vede però un’ombra in giardino che si scopre essere una donna in fuga, emaciata fino quasi alla morte. È sfuggita a un signore locale che tiene segregate donne in cantina per la sua personale perversione: si eccita con le donne morenti, e vuole possederle nel loro ultimo anelito di vita.

Purtroppo l’albo finisce sul più bello: chissà se troverò mai il numero in cui continua la storia di questa strana perversione.

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 35 – Quasimodo incinto (1978)

Trovato fortunosamente il numero 35 (agosto 1978) della mitica testata della Edifumetto “Cimiteria“, dal titolo “Quasimodo incinto“.
Purtroppo mi manca il numero precedente ma un sommarietto mi informa che Quasimodo è stato sodomizzato da un extraterrestre… e ora è incinto, come dice il titolo. Per fortuna la bella Cimiteria – qui più procace del solito – è particolarmente comprensiva con l’uomo che in fondo è il suo compagno di vita. Cioè, di “dopo-vita”.

Il parto si avvicina e un luminare un po’ cialtrone aiuta il puerpero, pregustando quando pubblicherà la notizia sui giornali e sarà il primo dottore ad aver assistito un partoriente uomo. Ovviamente Cimiteria non può permetterlo, e così uccide il dottore.
L’unica soluzione è partire per un viaggio, così da far sbollire la situazione, e al ritorno dire a tutti che è il figlio di Cimiteria, che ora (non so perché) si fa chiamare principessa Kalevic.

Affidato il pargolo ad una balia e partiti per un lungo viaggio, al ritorno la principessa Cimiteria si fa passare per ragazza madre ma la doccia fredda arriva quando della balia si è persa ogni traccia: scomparsa, insieme al bebè.

Cimiteria e Quasimodo non si danno pace, scoprendo che la balia è stata vittima della compravendita di bambini di Londra. Così decide di “entrarci” anche lei e mette un annuncio sul giornale, ritrovandosi casa piena di gente pronta a vendere il proprio infante dicendo che è Robby, il figlio rapito della nostra eroina.
La storia, come sempre, si chiude lasciando in sospeso la questione, la cui conclusione scopriremo la settimana prossima.

La storia in pratica è un semplice “giallo” sulla scomparsa del bebè, con un paio di velocissimi inserti sessuali del tutto gratuiti, che mostrano quanto sia cambiata la testata: dall’erotismo dell’inizio si è passato ad una veloce pornografia, priva di quel sottile umorismo che aveva contraddistinto Cimiteria.

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 97 – La regina degli Unni (1982)

Già ho raccontato le origini di Cimiteria, l’eroina resuscitata dal gobbo Quasimodo che ora le fa da servitore: un intreccio che mi sono divertito ad omaggiare nel mio ebook Anita Nera e relativo sequel.
Ho scovato questo numero 97 (agosto 1982) della testata della Edifumetto, dal titolo “La regina degli Unni“.

Nel numero precedente Cimiteria e David Livingstone – dallo sperma acido che corrode! – hanno trovato l’Arca di Noè sul monte Ararat.
Mentre cercano di portarsi via qualcuno dei suoi inestimabili tesori vengono raggiunti da un gruppo di violenti Unni, popolo che vive da millenni nascosto in quei luoghi e governato da una regina… sensibile al fascino di Cimiteria.

La regina però ha una terribile usanza: dopo essersi spupazzata gli stranieri li fa scuoiare vivi per confezionarsi abiti di pelle umana. Per fortuna la cella in cui i nostri eroi sono rinchiusi non può trattenerli a lungo: nottetempo Cimiteria fa eiaculare David sulla serratura così da corroderla!

La fuga dura poco e i due vengono riacciuffati. Per non svelare il loro segreto, Cimiteria afferma che sono riusciti ad evadere grazie all’aiuto del capo delle guardie: la regina le crede e fa scuoiare vivo l’uomo, scoprendo un piacere nel mostrare scene orrorifiche maggiore che quello nel ritrarre situazioni pruriginose.
Finito l’orrore, si può pensare anche un po’ al sesso.

La regina si spupazza i due prigionieri ma non sa che lo sperma di David la ucciderà, così l’amplesso con l’uomo è anche l’ultimo.

Morta la regina, Cimiteria e David provano a fuggire ma gli Unni sono troppi. All’improvviso un terremoto mette fine ad una realtà millenaria: gli Unni muoiono travoli, l’Arca di Noè sprofonda e tutto viene cancellato.
I nostri due eroi rimangono nudi sull’Ararat senza nulla in mano: un’avventura finita davvero a schifìo

Ormai il personaggio ha perso tutto di ciò che è stato in passato: preferisco di gran lunga la Cimiteria d’un tempo…

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi post simili:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 6 – L’uomo lupo (1977)

cimiteria06Trovato fortunosamente il numero 6 (luglio 1977) della mitica testata della Edifumetto “Cimiteria“, dal titolo “L’uomo lupo“.
Nel numero 5 avevamo lasciato la bionda risorta prendere servizio come sguattera nella prigione di Nottingale dov’è rinchiuso il suo amante Lord James Manchester, accusato ingiustamente di omicidio dal gobbo Quasimodo che è mortalmente geloso di lui.

cimiteria06aAppena i due si vedono James non si controlla e fa capire che conosce la donna, così le guardie trascinano Cimiteria davanti al direttore, il quale non ci pensa due volte ad approfittarsi della situazione: se vuole aiutare il suo amante prigioniero, un lavoro di bocca sarà la chiave giusta. Il direttore profittatore non sa che sua moglie sta per entrare in stanza…
Finita a schiaffoni la situazione, Cimiteria è di nuovo per strada e già che c’è accetta la gentile offerta di un passaggio da uno sconosciuto.

cimiteria06bQuesti si rivela essere l’affascinante Sigmund Fury, un evidente dongiovanni che però fa fremere il corpo di Cimiteria: il suo amore è ancora per Sir James… ma qualcos’altro può pure darlo a questo bel tenebroso…

cimiteria06cAssicuratasi che il focoso amante stia lontando alla “bernarda assassina”, Cimiteria si concede a lui… solo per scoprire che nell’apice della passione Sigmund si trasforma in un violento uomo-lupo, che non potendo lasciare testimoni è ogni volta costretto a sbranare le proprie amanti.

cimiteria06dÈ facile per la nostra risorta avere la meglio sul mostro: basta che come ultimo desiderio gli chieda di prestare attenzione alla sua “bernarda”, e la morte incoglierà velocemente l’amante-lupo.
Tornata nelle fogne e fatta la pace con Quasimodo, Cimiteria e il gobbo preparano un piano infallibile per far evadere Sir James: rapiscono la moglie del direttore e chiedono come riscatto la liberazione del nobile. Grave errore…

cimiteria06eAl direttore fa solo che piacere ricevere pezzi tagliati della propria odiosa e odiata moglie: da tempo cercava di liberarsene ma non sapeva come fare in modo “pulito”, e ora questo rapimento è il sistema perfetto.
Così Cimiteria e Quasimodo rimangono con un palmo di naso… e ciò che succederà purtroppo è nell’albo successivo, che non ho.

Da notare come la bionda risorta di questi numeri sia molto più sensuale di come diventerà negli anni successivi, quindi tutta da gustare.

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 28 – Il bambino-ragno (1978)

cimiteria28Numero 28 (23 maggio 1978) della mitica testata della Edifumetto “Cimiteria“, dal titolo “Il bambino-ragno“.

Cimiteria e Quasimodo stanno passando una vacanza in una casa di campagna, ma la procace resuscitata trova subito una “indagine” da portare avanti: ha visto chiaramente un bambino spiarla dalla finestra ma tutti in paese affermano non esserci bambini nella zona.
Cimiteria ascolta di nascosto una voce di bimbo uscire da uno scantinato del vicino e prende la decisione: indagherà nottetempo.

cimiteria28aMalgrado Quasimodo l’abbia messa in guardia dal cercare rogne, invece di gustarsi la vacanza, Cimiteria si impiccia nella casa del vicino e scopre che in effetti la famigliola tiene il figlioletto chiuso in cantina: ha solo una finestrella per guardare fuori e parlare con la bionda eroina. Che si prende una bella botta in testa dal padrone di casa, poco tollerante verso gli impiccioni.
Visto che Cimiteria ora sa del bambino, l’unica soluzione è sbarazzarsi di lei… seppellendola viva! La crudele famigliola viene sistemata da Quasimodo, che svegliandosi e non trovando la risorta al suo fianco capisce tutto e corre in aiuto.

cimiteria28bCorsi a liberare il bambino appena diventato orfano, Cimiteria e Quasimodo scoprono il motivo della sua reclusione: segreto di Pulcinella che il lettore ha già capito dal titolo della storia!

cimiteria28cIl bambino è un mostro perché – si scopre leggendo il diario della famiglia – quando era in Africa l’uomo si è comportato in modo abominevole con i suoi schiavi, che gli hanno lanciato la maledizione del Dio Ragno che è passata al figlio.
Mentre Cimiteria e Quasimodo decidono sul da farsi, il bambino scappa dalla cantina, desideroso di vivere libero: come salvarlo dalla crudeltà degli uomini? Purtroppo verrà raccontato nell’albo successivo…

Molto poco sesso e tanta atmosfera paranormal-horror per questo numero di una testata imperdibile.

L.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici:

[Fumetti Erotici] Cimiteria 5 (1977)

cimiteria05Numero 5 (4 luglio 1977) della mitica testata della Edifumetto “Cimiteria“, dal titolo “La regina delle fogne“.

cimiteria05aLa nostra resuscitata preferita ama Lord James Manchester ma i due devono incontrarsi di nascosto. Lo stesso, c’è qualcuno che li spia nell’ombra, per indagare sulla strana morte della sposa di Manchester. Morte che, nessuno lo sa, è stata proprio Cimiteria a provocare.
Finito l’incontro amoroso, la bionda non-morta deve liberarsi dell’impiccione che la spia, così lo adesca e con la scusa di essere ninfomane si fa possedere. Ben sapendo che un coito con lei ha il potere di uccidere un uomo!

cimiteria05bSul caso della morte di lady Manchester e sulla morte improvvisa dello spione indaga il re dei segugi: Sherlock Holmes!
Però… ehm, non viene ritratto secondo il canone… Sì tratta infatti di un Holmes che vive con il suo compagno Watson come marito e marito, dando fondo a parecchi luoghi comuni sugli omosessuali dell’epoca.
Visto che Arthur Conan Doyle si infuriò quando Leblanc citò Holmes nei suoi racconti di Lupin, cos’avrebbe detto di uno Sherlock nudo a letto con Watson che gli porta la colazione… vestito solo di un fiocco?

cimiteria05cIntanto Quasimodo si rode dalla gelosia: finché Cimiteria ama il lord affascinante non ci sarà speranza per lui, quindi decide di dare false testimonianza e far arrestare Manchester.
La bionda risvegliata dovrà fare di tutto per liberarlo, lasciando dietro di sé uomini morti per aver avuto a che fare con la sua “bernarda assassina”!

cimiteria05dPurtroppo l’episodio finisce prima di sapere il destino dei personaggi, ma noto che in queste prime storie viene usata molto di più l'”arma inguinale” di Cimiteria rispetto a quelle successive, e soprattutto che la donna indossa un abito fisso che strizza l’occhio alle sue colleghe americane, come Vampirella (1969), o italiane, come Zora (1972). In seguito cambierà d’abito a seconda della storia, ma è bello vederla indossare una veste così “seriale” e intrigante…

cimiteria05eL.

– Ultimi post su Cimiteria:

– Ultimi fumetti erotici: